Sei in Gusto

GUSTO

I germogli: Non ci resta che scegliere. Tante varietà da preparare e gustare a casa

di Silvia Strozzi -

03 settembre 2020, 08:49

I germogli: Non ci resta che scegliere. Tante varietà da preparare e gustare a casa

I germogli costituiscono uno dei tanti esempi della straordinaria capacità della natura di produrre energia vitale. Sono ricchi di principi nutritivi come vitamine, enzimi ed oligoelementi e sono inoltre di facile digestione. Fin dall’antichità molti popoli utilizzavano quale cibo rigeneratore e terapeutico i grani germinati e le erbe germogliate di cui hanno tramandato la preparazione e l’utilizzo: presso le popolazioni della Cina e dell’India, alcune popolazioni che vivono in Pakistan e sull’Himalaya si nutrono principalmente di vegetali e consumano regolarmente germogli.
 

LA RICETTA
 Crocchette di riso con germogli di lino
Ingredienti: 200 g di riso, 1 uovo, 50 g di germogli di lino e girasole, 100 g di farina fine di mais, aglio, prezzemolo,  4 cucchiai di olio d’oliva extravergine, sale.
Preparazione: Cuocete il riso in 500 ml d’acqua leggermente salata. Lasciatelo gonfiare quindi ponetelo in una terrina. Una volta raffreddato unite l’uovo, l’aglio ed il prezzemolo finemente tritati, i germogli grossolanamente spezzettati, il sale. Bagnandovi le mani con acqua fredda, formate delle crocchette che passerete poi nella farina fine di mais adagiandole quindi in una pirofila da forno precedentemente unta con un filo di olio. Passate in forno a 180/200 gradi finché le crocchette non abbiano assunto un bel colore dorato avendo cura di rigirarle in modo che si formi una bella crosticina dorata da entrambi i lati.