×
×
☰ MENU

La ricetta della Peppa

Irresistibile anatra nel nido

Un piatto tipicamente invernale che piace a tutta la famiglia

Irresistibile anatra nel nido

23 Gennaio 2022,09:17

L’anatra è di per se una carne saporita, se poi la cuciniamo nel «nido» raggiungiamo il top! La polenta, che nella sua semplicità si associa con disinvoltura ai sapori più diversi dal piccante al delicato, in questo caso fa da contorno a un sughetto da leccarsi i baffi! Ve la consiglio durante le fredde serate invernali che ci aspettano.

 Ingredienti 
1 anatra tagliata in 4 pezzi - 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano - 1 limone -  3 cucchiai di olio - 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro -  brandy - Gr 50 burro - sale e pepe - 1 dado - gr 400 farina gialla -  2 lt acqua - 1 bicchiere vino bianco

 Preparazione 
Tritiamo la carota, la cipolla e il sedano e li facciamo appassire in un tegame con 3 cucchiai d’olio, uniamo l’anatra, spruzziamo con il brandy e il vino bianco. Facciamo evaporare, aggiungiamo il dado spezzettato, il pepe e il succo del limone; copriamo con l’acqua e lasciamo cuocere per 1 ore e mezzo. Togliamo i pezzi di anatra dal tegame, la disossiamo e tagliamo a tocchetti che andremo a rimettere nel tegame con il concentrato di pomodoro facendo restringere il sugo. Prepariamo la polenta versando la farina a pioggia in 2 lt di acqua bollente salta. Cuociamo per 50 minuti, mantechiamo con 50 gr di burro e la versiamo in una ciotola capiente e al centro vi tuffiamo l’anatra con il suo sughetto.  Costo 20 euro.

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI