Sei in Il vino

La sublimazione in bianco di questo pinot nero 100% dallo stile nobile e ribelle

13 febbraio 2020, 08:48

La sublimazione in bianco di questo pinot nero 100% dallo stile nobile e ribelle

Andrea Grignaffini

Viene dalla Côte des Bar, un territorio che condivide parte della sua recente popolarità con l’Aube, che le sta a Nord-Ovest. Precisamente, siamo nel villaggio di Courteron, a due passi dal confine con la Borgogna, e la storia che stiamo per raccontarvi è quella di una Champagne lontana dalle luci della ribalta, dei lustrini e delle paillettes. 
Razionale biodinamica
È’ una Champagne quotidiana, quella di una famiglia che, a poco a poco, s’è conquistata credibilità per un’applicazione razionale della biodinamica che esercita senza sforzo tanto in vigna quanto in cantina. E i risultati sono sempre di livello assoluto per integrità negli anni, innesco sapido su tessuti che mostrano polpa, e per verticalità taglienti ma perfettamente integrate. 
Bolle soavi come musica
Questo Sonate n.9 2011 ha la stessa incalzante cristallina purezza dell’opera di Beethoven cui si richiama: è un Extra Brut Sanse Sufre 100% Pinot Noir che del rigore stilistico adottato da Jean Pierre Fleury e, oggi, dai figli Morgane, Jean Sébastien e Benoit è l’esatta sublimazione in bianco. E se è vero com’è vero che la competenza del produttore si riconosce soprattutto nella annate difficili, la 2011, fuori dalla Côte des Bar, non ha fatto eccezione determinando esiti controversi. Qui, ovvero più di 150 chilometri a Sud rispetto a Épernay e tra le mani di Jean Pierre Fleury ha regalato un’interpretazione irresistibile, abitata da una fragrante croccantezza: una tensione vitale in cui si innesca la parte sapida sulla matrice che sotto la polpa del frutto fa vibrare gli agrumi rossi, come a rimpolpare un olfatto antico, abitato da note di grano saraceno e malto. 
Champagne appetitoso
A colpire però è senz’altro la dinamica gustativa, dove il portamento nobile e ribelle dà vita a una sferzata tagliente e dritta che corre lontano partendo da un mondo sotto-boschivo arrivando a note caramellate che lasciano una scia salina appetitosa.

ABBINAMENTI
Speciale San Valentino 
a tutto pasto

SENTORI
fruttati, agrumati 
con note saline

VOTO 93/100

PREZZO in enoteca       95 euro

QUALITA' PREZZO ***
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA