×
×
☰ MENU

Baristi tra rabbia e rassegnazione. I ristoratori: "Non bisogna spaventare la gente"

Baristi tra rabbia e rassegnazione. I ristoratori: "Non bisogna spaventare la gente"

19 Ottobre 2020,11:12

BAR Si respira un misto tra rabbia e rassegnazione tra i baristi parmigiani. Le nuove regole previste dall’ultimo Dpcm prevedono ulteriori restrizioni, a partire dall’obbligo di effettuare le consumazioni al tavolo a partire...

Questo articolo è riservato ai lettori con accesso Gweb+

icona_paywall

Attiva l'offerta e accedi a tutti i contenuti del sito

GRATIS PER 3 MESI

poi 1,99€ al mese o 19,99€ all'anno

Hai già attivato l'offerta?

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI