×
×
☰ MENU

FONTANELLATO

Urta un ciclista con l'auto, fugge ma viene scoperto: «Avevo paura»

Urta un ciclista con l'auto, fugge ma viene scoperto: «Avevo paura»

02 Dicembre 2021,03:01

Fontanellato E’ scappato perché «ha avuto paura» il ventunenne fontevivese che venerdì scorso, sulla strada che collega Fontanellato a Fontevivo, durante un sorpasso ha urtato con la sua auto un ciclista 31enne facendolo rovinare al suolo con una violenza tale da provocargli la lussazione di una spalla. E dopo l’impatto, visto che il ciclista si era rialzato, il ragazzo ha ingranato la marcia e, senza neppure abbassare il finestrino, ha proseguito per la sua strada.

Una scelta che gli costerà carissima: al termine delle indagini, effettuate dalla Polizia locale di Fontanellato in collaborazione con i colleghi di Fontevivo, il pirata della strada è stato infatti identificato e denunciato per fuga e omissione di soccorso, reati che prevedono fino a tre anni di reclusione e la sospensione della patente fino a 5 anni.

A fornire la «pista» da seguire è stato proprio lo specchietto con cui l’auto ha colpito il ciclista: nell’impatto, infatti, dalla calotta si è staccato un pezzo ed è da lì che sono partiti gli accertamenti che, uniti alla sommaria descrizione della vettura fornita dalla vittima, hanno permesso di «catturare» il passaggio del veicolo sotto le telecamere di videosorveglianza della zona. E così, ieri mattina, le divise della Polizia locale si sono presentate davanti al 21enne che, messo alle strette, non ha potuto far altro che confessare la sua colpevolezza.

«Quanto è successo è davvero spiacevole: troppo spesso prevale la mancanza di senso civico – ha sottolineato il vicesindaco Mattia Rivara -. I complimenti vanno alla squadra della Polizia Locale che, coadiuvati dalle telecamere presenti in ogni accesso al paese, in breve tempo sono risaliti al pirata della strada».

Chiara De Carli

© Riproduzione riservata

Commenta la notizia

Comment

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

CRONACA DI PARMA

GUSTO

GOSSIP

ANIMALI