Sei in Gweb+

Maltempo

Pioggia a dirotto, il canile finisce sott'acqua

20 maggio 2019, 05:40

Pioggia a dirotto, il canile finisce sott'acqua

MONICA TIEZZI

Piove e il canile municipale finisce sott'acqua. Dopo il diluvio fra venerdì notte e ieri, alcuni box e aree verdi del ricovero per cani e gatti «Lilli e il vagabondo», in via Melvin 19/A, (che ospita attualmente circa 110 cani, l’80% dei quali si trova qui a seguito di rinunce di proprietà per i motivi più disparati) sono stati letteralmente inondati, costringendo i gestori a far traslocare alcuni animali.

L'emergenza, spiega Michele Franzoni, presidente della cooperativa sociale Avalon che gestisce «Lilli e il vagabondo», è iniziata sabato mattina quando l'acqua ha cominciato a salire in una quindicina di box del reparto infermeria (sul lato destro rispetto all'ingresso principale), dove vengono alloggiati i cani ai quali si stanno praticando terapie e cure.

«Siamo intervenuti manualmente con pompe nei pozzetti, nel tentativo di aspirare acqua» spiega Franzoni.

Ma la pioggia incessante e gli scarsi risultati ottenuti - visto che l'acqua non defluiva - hanno costretto i volontari a spostare i cani, una decina, nel vicino reparto di isolamento.

Ieri mattina alle 8 è intervenuto un automezzo per lo spurgo dei pozzetti che si è messo all'opera per un paio di ore.

L'acqua è quindi defluita e i cani in serata sono tornati nei loro box.

Ma il lavoro non è concluso, avverte Franzoni, anche in vista delle brutte previsioni meteo anche per questa settimana.

«L'automezzo per lo spurgo tornerà domani (oggi per chi legge, ndr) per liberare meglio le fogne», spiega il presidente di Avalon. Anche un'area verde di sgambamento, infatti, è allagata e per ora inutilizzabile.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MONICA TIEZZI Piove e il canile municipale finisce sott'acqua. Dopo il diluvio fra venerdì notte e ieri, alcuni box e aree verdi del ricovero per cani e gatti «Lilli e il vagabondo», in via Melvin 19/A, (che ospita attualmente circa 110 cani, l’80%...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal