Sei in Gweb+

Bici, sì ai caschi per i bimbi under 12

11 luglio 2019, 05:02

Bici, sì ai caschi per i bimbi under 12

ANTONIO BERTONCINI

Casco obbligatorio per legge per i bambini fino a 12 anni: questo prevede un emendamento al nuovo codice della strada proposto da Roberto Rosso di Forza Italia, approvato in prima lettura in Commissione Trasporti, quindi pronto per affrontare l'esame dell'Aula a Montecitorio.

E' una norma destinata a fare discutere, come si può già capire da un primo sommario sondaggio fra alcuni addetti ai lavori, in buona parte favorevoli, ma con un distinguo importante, quello della Fiab (ora Federazione italiana ambiente bicicletta) che ha parecchie riserve sul provvedimento.

MUNICIPALE E PUBBLICA

Nessun dubbio da parte di Roberto Riva Cambrino, da qualche mese alla guida della polizia municipale di Parma.

«Considerando la pericolosità dei traumi alla testa, credo che l'obbligo del casco sia una misura opportuna a tutela soprattutto di utenti deboli come i bambini - ha spiegato il comandante della polizia municipale Roberto Riva Cambrino -, e che serva anche per stimolare il senso civico dei genitori, oltre che per abituare le nuove generazioni all'uso del casco».

Pienamente convinto dell'utilità del casco anche Paolo Vicari, coordinatore generale dell'Assistenza pubblica: «Tutto ciò che serve per la prevenzione è bene accolto, soprattutto se si tratta di bambini», è la sua posizione.

LA FIAB PARMA

Più articolato, invece, per non dire sostanzialmente in dissenso, il parere della Fiab: «Noi - afferma Gino Ferri di Fiab Parma - consigliamo caldamente l'uso del casco per i ciclisti, soprattutto per i bambini, ma non siamo favorevoli all'imposizione per legge. Su questo, anche a Parma, siamo in linea con il parere dei nostri esperti che sono in consultazione permanente con gli organismi parlamentari. Facciamo manifestazioni, andiamo nelle scuole, spieghiamo l'utilità del casco per evitare traumi gravi in caso di incidenti, e constatiamo che c'è oggi una sensibilità diffusa, una spontanea attenzione alla sicurezza da parte dei genitori. C'è però da contemperare la tutela - che deve essere tenuta in massima considerazione anche con azioni ben più incisive come piste ciclabili e zone 30 - con gli effetti negativi che un'imposizione potrebbe produrre. Mi riferisco al fatto che potrebbe disincentivare l'uso della bici anche in situazioni di sicurezza, ad esempio nei parchi, e al possibile contenzioso assicurativo in caso di sinistro a danno di chi non porta il casco in quel momento o non lo indossa correttamente».

E conclude Gino Ferri: «Insomma, meglio, molto meglio, puntare sull'educazione e sulla sensibilizzazione che non sulla repressione, e agire sulle strutture per rendere le strade più sicure».

I RIVENDITORI

Le affermazioni della Fiab trovano un parziale riscontro numerico da parte di chi i caschi li vende. «In un anno ne vendiamo qualche centinaio - afferma Adriano Riccò, titolare di Bici Del Sante - indubbiamente c'è maggiore sensibilizzazione, ma quelli che lo indossano sono ancora pochi rispetto al totale. Soprattutto gli stranieri del Nord Europa sono più attenti all'uso del casco in bicicletta. E' un fatto culturale. Comunque renderlo obbligatorio, almeno per i bambini, potrebbe essere una buona soluzione, se si pensa che potrebbero bastare 15 euro per ridurre di molto i rischi in caso di caduta o altro incidente».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ANTONIO BERTONCINI Casco obbligatorio per legge per i bambini fino a 12 anni: questo prevede un emendamento al nuovo codice della strada proposto da Roberto Rosso di Forza Italia, approvato in prima lettura in Commissione Trasporti, quindi pronto...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal