Sei in Gweb+

SCUOLA

Marconi e Maria Luigia: parlano i nuovi presidi

17 luglio 2019, 05:06

Marconi e Maria Luigia: parlano i nuovi presidi

MARA VAROLI

Tante le novità del prossimo anno scolastico. In attesa di sapere i risultati del concorso nazionale, che probabilmente si avranno a fine agosto, e di conoscere la graduatoria ufficiale, grazie alla quale saranno nominati i dirigenti scolastici di molti istituti comprensivi del territorio, gli ultimi trasferimenti dell'Ufficio scolastico regionale hanno portato diversi cambi al vertice nelle scuole primarie e secondarie della città e della provincia.

In particolare, notizia di lunedì pomeriggio, cambierà il dirigente del liceo scientifico e linguistico Marconi di via Costituente, il liceo più grande dell'Emilia Romagna: l'attuale preside Adriano Cappellini diventerà infatti il rettore del Convitto Maria Luigia e al Marconi a settembre arriverà Gloria Cattani, dirigente dell'istituto comprensivo di Felino, dove invece sarà trasferita dall'istituto comprensivo di Noceto la dirigente Paola Bernazzoli.

«Sono molto contenta - ha confessato la preside Gloria Cattani -. Mi aspetterà un periodo di lavoro intenso: speriamo di riuscire a lavorare bene per una scuola che si merita tanto».

Laureata in Lettere all'Università di Parma, Gloria Cattani ha insegnato al Gadda di Langhirano ed è stata dirigente all'Istituto tecnico da Vinci di Carpi.

Da quattro anni è preside a Felino: «Quella dell'istituto comprensivo è stata un'esperienza che mi ha arricchito molto - ha proseguito Gloria Cattani - e sono sicura che porterò alla scuola superiore un valore aggiunto, avendo la piena consapevolezza di come funziona la scuola di primo grado. Ogni nuova esperienza è una sfida e anche al Marconi la sarà: speriamo di essere all'altezza dei precedenti e illustri dirigenti che mi hanno preceduto».

Anche Adriano Cappellini è soddisfatto del trasferimento al Convitto Maria Luigia: «Sono molto contento di questo nuovo incarico in una scuola storica con una tradizione importante - ha detto il futuro rettore -. Chiaramente lascio il liceo Marconi con dispiacere, ma certo di aver dato in questi anni il mio contributo generoso, affinché una comunità scolastica importante, come quella del liceo più grande della regione, trovasse un riconoscimento all'interno della nostra città».

Così ha concluso Cappellini: «Ringrazio tutti gli insegnanti, i collaboratori scolastici, le studentesse e gli studenti, la segreteria, per la sua efficienza, e tutte le famiglie degli stessi ragazzi. Sono stati cinque anni in cui tutti insieme siamo riusciti a fare squadra. E questo per una comunità è fondamentale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MARA VAROLI Tante le novità del prossimo anno scolastico. In attesa di sapere i risultati del concorso nazionale, che probabilmente si avranno a fine agosto, e di conoscere la graduatoria ufficiale, grazie alla quale saranno nominati i dirigenti...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal