Sei in Gweb+

Fidenza

I ladri di biciclette sono tornati. E più agguerriti che mai

09 agosto 2019, 05:02

I ladri di biciclette sono tornati. E più agguerriti che mai

I ladri di biciclette non sono andati in ferie e anzi sono più scatenati che mai. In questi giorni è sparito un gran numero di due ruote fra cui almeno tre mountain bike di proprietà di altrettanti ragazzi. Tutte le biciclette erano state lasciate in diverse vie del centro storico, posizionate nelle apposite rastrelliere e chiuse con catene. Quando i proprietari sono tornati a riprenderle hanno trovato soltanto le catene tagliate probabilmente con un tronchesino. Delle loro bici ovviamente nessuna traccia.

«Mi si sono preso una bella lavata di testa dai miei genitori – ha spiegato uno dei ragazzi derubati – perché pensavano avessi lasciato la bici aperta. Ma io l’avevo chiusa con una spessa catena e lasciata dentro alla rastrelliera, nella zona dei Terragli. Poi ho saputo che quella è una zona “calda”, ne spariscono tante. Mi viene il dubbio che qualcuno in arrivo in treno e bisognoso di una bici per spostarsi, senza farsi troppi problemi prende la prima che trova lì, a portata di mano».

Stessa disavventura per un ragazzo che aveva lasciato la sua mountain bike, in via Costa: l'aveva lasciata nel porta-bici ma quando è tornato a riprenderla non c’era più.

Medesima sorte per una fidentina che aveva lasciato la sua city bike legata a una cancellata in viale Primo Maggio. Il tempo di salire in casa a salutare per pochi minuti un’amica: bici svanita nel nulla. «L’avevo chiusa con una catena ma evidentemente i ladri girano ben attrezzati. questi non hanno lasciato nemmeno la catena. Ormai è la terza bici che mi rubano. Basta, d’ora in avanti andrò a piedi».

Come sempre il consiglio delle forze dell’ordine, quando si subisce il furto di una bici o di qualsiasi altro mezzo, è quello di sporgere immediatamente denuncia: se il mezzo dovesse essere ritrovato viene richiesta la copia della denuncia. Inoltre - ovviamente - mai lasciare a lungo bici costose incustodite o aperte. r.c.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I ladri di biciclette non sono andati in ferie e anzi sono più scatenati che mai. In questi giorni è sparito un gran numero di due ruote fra cui almeno tre mountain bike di proprietà di altrettanti ragazzi. Tutte le biciclette erano state lasciate in...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal