Sei in Gweb+

Parma calcio

Un mercato da completare

12 agosto 2019, 05:02

Un mercato da completare

Nel prepartita di Parma-Sampdoria l'emittente Sportitalia, che era in collegamento dal prato del Tardini, ha avvicinato il diesse crociato Daniele Faggiano per avere news sulle future mosse del club crociato. La prima questione posta era relativa a Gervinho, ma su questo tema il diesse ha tranquillizzato senza esitazioni la tifoseria gialloblù: «C’è sempre stata la volontà sia nostra che sua di proseguire il rapporto e non è mai stato sul mercato».

Più chiaro di così... Ma in entrata sicuramente ci saranno novità: «Faremo ancora qualcosa in queste due ultime settimane e mezzo di mercato, vogliamo arricchire ulteriormente la rosa». E a quel punto sono venuti fuori i due nomi più chiacchierati delle ultime ore, cioè quelli di Laxalt del Milan e Tonelli del Napoli. Qui però Faggiano ha stoppato tutti: «Nomi non posso farne ma posso dire che questi due giocatori non rientrano tra i nostri obiettivi». A questo punto però qual era l'oggetto dell'incontro dei giorni scorsi tra Faggiano e la dirigenza rossonera? Se non Laxalt, allora o Conti (che però non vuole lasciare il Milan) o Strinic.

Intanto Mounir Chouiar, che tra gli obiettivi del Parma rientra sicuramente, l'altra sera ha giocato l'ultima mezzora della partita di Ligue 2 francese tra il Lens e il Charmont.

E a proposito di attaccanti è stato devastante il debutto di Alessio Da Cruz con l'Ascoi l'altra sera in Coppa Italia contro la Pro Vercelli guidata da Gilardino. L'ex crociato, che nelle Marche è andato in prestito, ha segnato un gol nel primo tempo e si è procurato un rigore nella ripresa. Alla fine il match si è chiuso sul 5-1. Per la posizione di difensore centrale spunta anche l'ipotesi Rajkovic, trentenne serbo svincolatosi dal Palermo in estate e che però pare destinato più al Genoa che al Parma.

A COLLECCHIO

La squadra ieri mattina ha lavorato a gruppi sostenendo un lavoro rigenerante e una partita a tutto campo. Programma di lavoro dedicato per Rigoni. I crociati torneranno in campo domani per una seduta pomeridiana che avrà inizio alle 17.30. red.spo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA