Sei in Gweb+

Salsomaggiore

Addio ad Antonella Carencini. Aveva 57 anni

20 agosto 2019, 05:05

Addio ad Antonella Carencini. Aveva 57 anni

Familiari e amici hanno tributato nella chiesa di San Giovanni in Contignaco l’ultimo saluto ad Antonella Carencini, deceduta alcuni giorni fa all’hospice dell’ospedale di Vaio.

Nata a Ponte dell’Olio, in provincia di Piacenza, nel 1962, si era trasferita sin dalla tenera età a Salsomaggiore dove si era diplomata nella sezione «cucina» dell’istituto alberghiero Magnaghi. Entrata subito nel mondo del lavoro dopo il conseguimento del diploma, nel corso degli anni ‘80 contribuì, per un lungo periodo di tempo, alla gestione e alla conduzione della pensione «Giardino», di proprietà della famiglia, in viale Milite Ignoto.

Con la mamma, passò successivamente alla gestione del ristorante della frazione fidentina di Fornio dove conobbe il suo compagno. Dopo aver interrotto il lavoro per alcuni anni in seguito alla nascita dell’unica figlia, Alessia, Antonella Carencini venne assunta alle dipendenze della trattoria Cavallo a Scipione Ponte e, successivamente, a quelle del 50 Special, a Ponte Ghiara, dov’è rimasta dal giorno dell’inaugurazione, avvenuta nel 2009, fino a poco tempo fa, ovvero fino a quando le sue condizioni di salute glielo hanno consentito.

Profondamente attaccata al lavoro, Antonella Carencini appena libera dagli impegni professionali non perdeva occasione per dedicarsi ai suoi hobby tra i quali il giardinaggio e le passeggiate in mezzo al verde e alla campagna insieme al suo compagno, senza trascurare gli impegni familiari e le ore trascorse con l'adorata mamma.

Persona dal carattere dolce, timido e riservato, sempre con il sorriso sulle labbra, la cuoca salsese aveva saputo farsi benvolere, apprezzare e stimare non soltanto dai colleghi e dai datori di lavoro per la sua professionalità, il suo impegno d il suo savoir faire ma anche da tutti i clienti che oggi, insieme ai familiari e agli amici, piangono la sua scomparsa.

Antonella Carencini ha lasciato la mamma Rina, la figlia Alessia, il compagno Paolo, il fratello Beppe, la cognata Simona, i nipoti e gli zii. M.L.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA