Sei in Gweb+

PARMA

Turno di notte per la Municipale: vigili in servizio dalle 22 alle 4

21 agosto 2019, 05:08

Turno di notte per la Municipale: vigili in servizio dalle 22 alle 4

Andrea Violi

La polizia municipale torna in servizio anche di notte a Parma. Da una ventina di giorni è possibile trovare, anche a tarda ora, gli agenti della polizia municipale di Parma impegnati in posti di blocco per controlli stradali o nei rilievi di incidenti. Qualche sera fa, gli agenti hanno inseguito e bloccato un automobilista ubriaco a San Pancrazio. E nel fine settimana si ripetono i controlli in diversi punti della città. Del ripristino del servizio notturno della polizia municipale si parlava da tempo, anche a livello istituzionale, specialmente per fronteggiare la stagione estiva, quando aumentano le esigenze di sicurezza e incidenti. Ora questo turno è stato reintrodotto, anche se in forma diversa rispetto al passato. Se l'anno scorso gli agenti erano stati impegnati dall'una di notte alle 7, quest'anno il turno notturno va dalle 22 alle 4 del mattino.

Non c'è quindi una copertura h24 e non tutti i giorni: il turno di notte degli agenti della polizia municipale, infatti, in questa fase è garantito di norma tre giorni alla settimana. L'assessore comunale alla Sicurezza Cristiano Casa sottolinea che si tratta comunque di un risultato: «Per noi è una priorità, per una maggiore sicurezza durante la notte e per dare supporto alle forze dell'ordine sull'attività di rilevazione degli incidenti. Nell'ambito del Comitato per l'ordine e la sicurezza (il tavolo istituzionale guidato dalla prefettura, che si riunisce periodicamente, ndr) c'è stata condivisione e abbiamo dato indirizzo al comandante di riattivare il servizio notturno il più velocemente possibile. Sono soddisfatto dell'ottimo lavoro del comandante» Roberto Riva Cambrino. Il turno di notte della Municipale è stato riattivato grazie all'accordo fra Comune e sindacati degli agenti. Partito a fine luglio, in base a quanto deciso durerà fino al 31 dicembre. Il turno dura 6 ore: inizia alle 22 e termina alle 4. Il turno successivo, quello del mattino, inizia alle 7. Fino a fine anno, gli agenti faranno la notte tre volte alla settimana. In questo periodo è concentrato nel weekend, più un giorno «variabile». Ma non si tratta di giorni fissi: dipenderà dalle esigenze. «Sono impegnati quattro agenti più un ufficiale - spiega il comandante della polizia municipale Roberto Riva Cambrino -. Come sempre, copriamo le chiamate e gli interventi per tutte le materie di nostra competenza: dai controlli sulla viabilità a quelli nei locali pubblici, fino all'infortunistica stradale». Potranno poi ripetersi i servizi congiunti con le altre forze dell'ordine. La novità organizzativa coinvolge anche i neo-assunti: 7 agenti già operativi ma che dovranno completare la formazione con un corso regionale che partirà a settembre.

Il turno di notte è fatto in modo diverso dal passato ma, sottolinea il comandante Riva Cambrino, «è un primo passo. L'idea dell'amministrazione è di fare ogni passo in modo rispettoso dei numeri, del buonsenso e delle normative sindacali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA