Sei in Gweb+

TRAVERSETOLO

Lieto fine per i cuccioli abbandonati: hanno trovato casa

27 agosto 2019, 05:03

Lieto fine per i cuccioli abbandonati: hanno trovato casa

BIANCA MARIA SARTI

 

TRAVERSETOLO Hanno già tutti trovato casa i cinque cuccioli ritrovati dentro uno scatolone dalla Polizia Locale dell’Unione Pedemontana. Gli agenti dell’Unione li avevano affidati all’associazione Sos Unità Cinofile di Soccorso di Langhirano. «Tre cuccioli hanno già trovato casa – spiega il presidente dell’associazione Enzo Ugolotti – per altri due abbiamo già ricevuto richieste ma sono ancora in corso verifiche prima di confermare l’affidamento». L’Sos di Langhirano è nato ormai 37 anni fa per offrire aiuto nella ricerca di persone scomparse; negli anni, però, è divenuto un punto di riferimento per i cani smarriti o abbandonati. «Dal 2016 operiamo con convenzione per il recupero di cani nei Comuni della zona – continua Ugolotti – recentemente abbiamo attivato la convenzione con Traversetolo, dove nel 2018 abbiamo effettuato circa 40 uscite per il recupero di cani. Nella maggior parte dei casi gli animali hanno il microchip e vengono restituiti al proprietario, altre volte non siamo in grado di risalire al padrone». Cosa succede se il cane non ha microchip? «I social sono molto utili a fare circolare le foto – spiega il presidente – a volte risaliamo così al proprietario e il cane torna a casa. Quando non si trova il proprietario ci dobbiamo occupare noi del cane». Sono molti i casi di abbandono? «Non oltre il 10%. Il fenomeno c’è ma è meno preoccupante rispetto ad altre zone d’Italia. Noi abbiamo assunto l’impegno di fare adottare tutti i cani senza padrone e finora non ci è mai capitato di doverne portare uno in canile. Li curiamo finché non trovano una nuova casa». Oltre ai 5 cuccioli ci sono altri custoditi dal centro Sos che aspettano di trovare un padrone, alcuni anche cuccioli. Chi volesse incontrarli può chiamare il numero 3407497101.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA