Sei in Gweb+

TORRENTE

Taglio dell'erba: trattori in azione lungo la Parma

29 agosto 2019, 05:07

Taglio dell'erba: trattori in azione lungo la Parma

Quando i mezzi da cantiere si mettono in moto, si può starne certi, ci sarà sempre un pubblico pronto a seguire - e a commentare - ogni loro manovra. La scena si sta ripresentando puntuale anche in questi giorni: il palcoscenico è il corso del torrente Parma, i protagonisti sono i trattori incaricati da Aipo di procedere con le operazioni di sfalcio dell'erba e di rimozione degli alberi secchi, mentre i curiosi si possono godere il via vai operoso dei mezzi standosene comodamente appoggiati al muretto del Lungoparma. La posizione sopraelevata permette infatti di tenere sott'occhio ogni mossa dei trattori e degli operai. Tralasciando la poesia per tornare alla prosa, nei giorni scorsi Aipo ha dato il via libera agli interventi di manutenzione lungo il greto per migliorare la sicurezza idraulica del corso del torrente nel tratto urbano. Lo sfalcio dell'erba e la rimozione degli alberi secchi o caduti interesserà il tratto della Parma che va da ponte Dattaro al ponte della linea ferroviaria.

Nel dettaglio, da ponte Dattaro a ponte Italia sarà tagliato il prato sulla sponda che confina con viale Rustici e, durante lo sfalcio, verranno comunque «risparmiati» quei cespugli che possono essere usati come rifugio dagli animali selvatici e dai volatili che vivono lungo il corso del torrente. Da ponte Italia e fino al ponte della ferrovia la manutenzione del greto interesserà entrambe le sponde del torrente, da cui verrà rimossa anche l'immondizia gettata dal Lungoparma. P.Dall.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA