Sei in Gweb+

RASSEGNA

«Festival Guareschi» con tanti ospiti

04 settembre 2019, 05:01

«Festival Guareschi» con tanti ospiti

MICHELE DEROMA

C'è tanto Mondo Piccolo nella seconda edizione del «Busseto Festival Guareschi», presentata ieri mattina nella sala consiliare del municipio di Busseto.

INAUGURAZIONE

La rassegna si aprirà il 9 novembre – alle 16 al teatro Verdi, come gli eventi successivi - con la proiezione del film «Gente così», del 1949, sceneggiato da Guareschi: interverranno Michele Brambilla, ora direttore di Quotidiano Nazionale e in precedenza della Gazzetta di Parma, e Alessandro Sallusti direttore del Giornale.

PROGRAMMA

Il 16 novembre sarà in cartellone «Don Camillo e i giovani d'oggi», sesto capitolo della celeberrima saga: il pomeriggio si aprirà con il dibattito condotto dallo scrittore Marcello Veneziani, e dai direttori di Qui Touring e Ciak, Silvestro Serra e Flavio Natalia. Sabato 23 novembre è invece in programma il convegno «Giovannino Guareschi: un eroe globale»: tra i relatori alla conferenza, promossa dal Club dei Ventitré, il vescovo di Ferrara Luigi Negri; il presidente di Allianz, Carlo Salvatori, e Paolo Gambi, mentre il dibattito sarà moderato da Gessica Menichelli e Riccardo Gotti Tedeschi. Il 30 novembre verrà invece presentata un'antologia dai film «Il Decimo clandestino» di Lina Werthmuller, e «Il marito in collegio» di Maurizio Lucidi, dopo un intervento del direttore di Oggi, Umberto Brindani: chiusura il 1° dicembre, con il convegno «Da Guareschi a Bertolucci lungo la strada di Zavattini», moderato dal direttore del festival e presidente del «Club dei Ventitré» Egidio Bandini, alla presenza del critico cinematografico della «Gazzetta» Filiberto Molossi e di Paolo Barbaro, storico della fotografia; Davide Barzi e Adriano Fruch, rispettivamente sceneggiatore e disegnatore del Don Camillo a fumetti.

MOSTRA E VISITE

Dal 9 novembre all'8 dicembre, la sala dell'Accademia del municipio di Busseto ospiterà inoltre la mostra fotografica «Route 77-Con Guareschi, in bicicletta lungo la via Emilia», realizzata dal gruppo degli amici di Giovannino Guareschi in collaborazione con il circolo Pasini, e dedicata al viaggio compiuto da Giovannino, da Piacenza a Rimini, nel 1941. Nelle giornate di sabato 9, 16, 23 e 30 novembre, dalle 10, aprirà le porte l'archivio Guareschi di Roncole Verdi, per una visita – guidata da Alberto Guareschi - all'enorme mole di documenti presenti nella casa in cui Giovannino visse gran parte della sua vita. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MICHELE DEROMA C'è tanto Mondo Piccolo nella seconda edizione del «Busseto Festival Guareschi», presentata ieri mattina nella sala consiliare del municipio di Busseto. INAUGURAZIONE La rassegna si aprirà il 9 novembre – alle 16 al teatro Verdi,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal