Sei in Gweb+

PARTITA A RISCHIO

Atalanta-Fiorentina, città blindata

21 settembre 2019, 05:08

Atalanta-Fiorentina, città blindata

GIAN LUCA ZURLINI

 

Una partita ad alto rischio: così è stata definita quella di domani fra Atalanta e Fiorentina che si giocherà con fischio d'inizio alle 18. A differenza di quella col Torino, infatti, tra le due tifoserie ci sono stati scontri anche nel recente passato e di conseguenza domani attorno allo stadio si vivrà una domenica «blindata», con particolari misure di sicurezza per evitare il rischio di incidenti.

SOLO 1500 TIFOSI VIOLA

Una delle misure prese dalle forze dell'ordine è stata quella di «contingentare» il numero dei tifosi viola in arrivo da Firenze. E così per tutti i residenti in Toscana è stato possibile acquistare solo tagliandi del settore ospiti collocato in curva Sud fino a un massimo di 1500 e con l'obbligo della tessera del tifoso. Per i supporter fiorentini che dovessero arrivare domani a Parma senza biglietto non ci sarà dunque la possibilità di entrare al Tardini negli altri settori, tutti riservati agli atalantini.

SEPARATI GLI ARRIVI

Particolari misure di sicurezza sono state predisposte anche per l'arrivo delle due tifoserie. I supporter che provengono da Firenze saranno fatti uscire a Terre di Canossa e quindi fatti affluire a Parma nel parcheggio scambiatore Sud. Per quelli dell'Atalanta, invece, che sono previsti in numero oscillante fra i sei e i settemila, ci sarà l'uscita al casello di Cortile San Martino.

VIABILITÀ E PARCHEGGI

Novità anche per quanto riguarda la viabilità rispetto a quanto avviene per le partite interne del Parma. Oltre alla conferma della chiusura al traffico delle strade attorno all'impianto, dalle 8 di domattina e fino a mezzanotte ci sarà il divieto di sosta con rimozione forzata con l'eccezione delle auto dei tifosi dell'Atalanta in tutta la zona compresa tra via Toscana, piazzale Sicilia, via Lombardia, via Umbria, via Abruzzi e via Lazio (dove gli atalantini potranno sostare) con apertura anche del parcheggio interno al PalaCiti e con la pista ciclabile che sarà utilizzata come area di sosta, oltre anche a tutti gli stalli già presenti. Non sarà invece disponibile il parcheggio dell'Auditorium Paganini, chiuso per motivi di sicurezza dopo il fulmine che ha colpito la ciminiera alcuni giorni fa.

CASELLO, NUOVA VIABILITÀ

Un altro problema è dato dalla contemporaneità del Salone del Camper, che proprio domani vivrà l'ultima giornata. Ai visitatori della Fiera verrà sconsigliato di partire fra le 15 e le 18, mentre dalle 15 fino a cessate esigenze per entrare in autostrada dalla città si dovrà arrivare fino alla rotatoria tra via Colorno e via Versailles e tornare indietro. Oggi e domani, inoltre, divieto di sosta e rimozione forzata nel parcheggio scambiatore dell'autostrada.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA