Sei in Gweb+

ECONOMIA

Gea investe a Parma: inaugurato un laboratorio

10 ottobre 2019, 05:06

Gea investe a Parma: inaugurato un laboratorio

LUCA MOLINARI

Taglio del nastro per il nuovo laboratorio della Gea Mechanical Equipment Italia, l’azienda di via Da Erba Edoari che fa parte della multinazionale Gea e produce omogenizzatori. Ieri pomeriggio si è tenuta la cerimonia di inaugurazione alla presenza dei vertici di Gea, guidati dal ceo Stefan Klebert, e del top management della Gea Mechanical Equipment Italia, composto da Alberto Pisseri e Kai Becker. Il nuovo laboratorio (Process Technology Center Homogenization) è costato circa cinquecentomila euro, è ampio 450 metri quadrati ed i lavori per realizzarlo sono durati circa un anno.

«Il centro – ha spiegato Silvia Grasselli, responsabile del laboratorio – è stato progettato con tecnologie all’avanguardia ed è a disposizione dei clienti Gea per studiare i processi produttivi dell’omogenizzazione, core business della Gea Mechanical Equipment Italia».

«Testiamo i prodotti di più di cento clienti all’anno – ha precisato la Grasselli - Possiamo contare su una clientela globale per consulenza e sperimentazione». L’attività dell’azienda, leader nella produzione di omogenizzatori e pompe ad alta pressione, è in crescita da anni. «Questo nuovo e importante investimento – ha sottolineato Pisseri – favorirà un ulteriore sviluppo dell’azienda». L’azienda fa parte dalla multinazionale Gea, ma ha mantenuto le proprie radici a Parma. «Vogliamo essere un orgoglio per la città – ha aggiunto Pisseri – e questa inaugurazione ci proietta verso il futuro».

«I nomi e i colori delle stanze sono in parte legati a Parma e all’Emilia – ha precisato Alfredo Ricci, responsabile dei lavori –. C’è uno spazio gialloblù chiamato “Parma” e uno “Emilia” di colore crema, per ricordare le nostre radici». Il laboratorio è stato creato guardando al futuro, favorendo la creatività e il benessere delle persone che ci lavorano. «Non è soltanto un luogo per lavorare – ha proseguito Ricci – ma un ambiente che ci fa sentire a casa e stimola la creatività. Il tutto combinato con un’alta qualità della strumentazione in dotazione e alla capacità delle persone che formano il team». L’inaugurazione è stata anche l’occasione per coinvolgere tutti i dipendenti (circa 200) della Gea Mechanical Equipment Italia e trascorrere in compagnia un momento di festa per l’azienda.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA