Sei in Gweb+

LUTTO

Addio al piccolo Christian. Aveva solo 11 anni

19 ottobre 2019, 05:08

Addio al piccolo Christian. Aveva solo 11 anni

FORNOVO «Sei arrivato come una stella e te ne sei andato come un angelo»: è volato in cielo il piccolo Christian Bagatti, a soli undici anni. Così, con una frase che riassume tutti i sentimenti, tutto l’amore verso il proprio figlio, lo hanno annunciato i genitori. Ma la notizia era già arrivata nelle case, nelle aule di scuola, per le strade di Fornovo, dall’altro ieri, come un’onda e una ventata di commozione si è sparsa. Si sapeva che la malattia che aveva colpito Christian non lasciava speranza, si sapeva che ogni giorno vissuto era per lui e la famiglia un dono inaspettato, ma nessuno riesce ad accettare che a soli 11 anni si possa morire.

Christian soffriva da tempo di adrenoleucodistrofia una grave malattia, degenerativa e rara, che colpisce in modo particolare il sistema nervoso, conosciuta ai più grazie al film «L’olio di Lorenzo».

Dopo la diagnosi, le condizioni di Christian sono andate via via peggiorando e in tutto questo tempo è stato circondato dall’amore incondizionato della famiglia, dal sostegno e dalla vicinanza di tante persone, concittadini e non, e dagli operatori dei servizi Asp e ospedalieri che lo hanno seguito in questo periodo difficile. Prova di questa vicinanza è arrivata nei mesi scorsi, durante la fiera, quando è stata organizzata una raccolta fondi che ha visto al partecipazione di tanti camionisti del team «Rosina», esporre i loro bisonti della strada per sensibilizzare le donazioni, che sono arrivate, da privati e aziende locali.

E Christian, che da sempre era appassionato dei camion e in tante occasioni aveva chiesto ai genitori di essere portato alle loro esposizioni in zona, era stato accompagnato a vederli e la sua visita era stata festeggiata con una commovente suonata di clacson.

Anche un gruppo di bambini per l’occasione si era attivato per raccogliere fondi, organizzando una bancarella dell’usato. Una solidarietà ma, soprattutto, una vicinanza che la popolazione ha dimostrato anche in queste ore, recandosi alla sala del commiato per un abbraccio ininterrotto ai genitori e inoltrando a Christian innumerevoli messaggi d’affetto: «Una stella in più a brillare in cielo» e ancora «Una testa di riccioli meravigliosi, un sorriso che fa bene al cuore» e poi «Te ne sei andato per riempire il cielo con la tua luce e proteggerci da lassù».

Christian ha lasciato la mamma Lio, il papà Daniele, la sorellina Lisa e i nonni Salvatore e Anna. I funerali si terranno oggi alle 11, dalla sala del commiato verso la Pieve.

Do.C.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

FORNOVO «Sei arrivato come una stella e te ne sei andato come un angelo»: è volato in cielo il piccolo Christian Bagatti, a soli undici anni. Così, con una frase che riassume tutti i sentimenti, tutto l’amore verso il proprio figlio, lo hanno...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal