Sei in Gweb+

Pedrignano

Ruba 100 euro in trattoria

26 ottobre 2019, 05:02

Ruba 100 euro in trattoria

Cristian Calestani

L’occasione fa l’uomo ladro, si sa. Anche quando si entra in un locale nel quale si è abbastanza conosciuti perché clienti abituali. È accaduto nei giorni scorsi al bar trattoria Menozzi di Pedrignano.

Luogo di passaggio, andirivieni di automobilisti che si fermano per una colazione, un pasto veloce o un acquisto di prodotti all’angolo tabaccheria del locale. Tra loro anche un 35enne di Poviglio che, come era già accaduto in passato, si è fermato nella mattinata del 5 ottobre. Entrato per fare acquisti in realtà se ne è andato con un gruzzoletto. Approfittando di un attimo di distrazione dei titolari del locale ha allungato le mani verso il registratore di cassa e si è intascato un centinaio di euro in banconote. Poi se ne è andato, come niente fosse. Ma la sua azione non è passata inosservata. Una sua sommaria descrizione e le indicazioni sul modello di auto con la quale era giunto a Pedrignano sono stati forniti ai carabinieri della stazione di Sorbolo.

Il resto l’hanno fatto le telecamere: sia quelle del sistema di videosorveglianza interna del locale che quelle Ocr, in grado di leggere le targhe delle auto in transito, disseminate sul territorio di Sorbolo Mezzani, il comune che il 35enne con i cento euro in tasta ha attraversato per fare ritorno a Poviglio. La targa della sua auto è stata messa a fuoco in vari punti.

Raccolti tutti questi elementi i carabinieri di Sorbolo si sono così messi sulle tracce del manolesta d’Oltrenza e l'hanno identificato e denunciato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA