Sei in Gweb+

Soragna

Lo strano caso della patente californiana: pensionato nei guai

06 novembre 2019, 05:05

Lo strano caso della patente californiana: pensionato nei guai

MICHELE DEROMA

SORAGNA La patente gli era stata revocata ben tre anni fa. Ma lui, un uomo di cinquantacinque anni residente nel Cremonese, continuava indisturbato a guidare la propria automobile: fino a quando, alcuni giorni fa, è stato fermato dagli agenti della polizia locale di Soragna – inserita nel nucleo intercomunale di Busseto, Soragna e Roccabianca - nel corso di un controllo programmato sul territorio.

Per l’uomo, in condizioni di recidività, è inevitabilmente scattata la denuncia alla procura per il reato di guida senza patente, che prevede, oltre ad una pesante sanzione pecuniaria, anche l’arresto sino ad un anno: la prefettura ha inoltre disposto la confisca del veicolo che stava guidando.

È l’ennesima situazione anomala scoperta dagli agenti del comando associato di polizia locale, in un 2019 che ha sinora fatto registrare cinque casi di persone sorprese alla guida senza aver mai conseguito la patente: gli operatori del servizio, guidato dall’ispettore capo Massimiliano Deleo, hanno inoltre accertato 53 casi di mancata copertura assicurativa e ben 261 di circolazione con veicoli non revisionati.

È singolare quanto invece scoperto, sempre nei giorni scorsi, dagli agenti della pattuglia soragnese, che hanno proceduto al controllo di un 70enne conducente di origine sudamericana e residente negli Stati Uniti: l’uomo si trovava al volante di una vettura di targa francese, ma possedeva soltanto la patente di guida californiana, documento che permette la circolazione sul territorio italiano soltanto se accompagnato da un permesso di guida internazionale, o da una traduzione autenticata. L’uomo è stato così sanzionato con una multa di 409 euro e non potrà guidare fino all’ottenimento dei documenti mancanti.

Agli operatori in servizio al comando soragnese – che è possibile contattare al numero 329-9056209 - il sindaco di Soragna, Salvatore Iaconi Farina, ha rivolto un plauso «per la loro presenza costante e positiva sul territorio comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MICHELE DEROMA SORAGNA La patente gli era stata revocata ben tre anni fa. Ma lui, un uomo di cinquantacinque anni residente nel Cremonese, continuava indisturbato a guidare la propria automobile: fino a quando, alcuni giorni fa, è stato fermato...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal