Sei in Gweb+

Furto in villa

Antonino Castellano: «Mi hanno rubato persino gli orecchini della nonna»

13 novembre 2019, 05:08

Antonino Castellano: «Mi hanno rubato persino gli orecchini della nonna»

MARA VAROLI

MONTECHIARUGOLO «Quello che c'era, era tutto in camera e l'hanno messa sottosopra». E' molto amareggiato Antonino Castellano, titolare della pizzeria Ton Tom in via San Leonardo a Parma, e residente in una villa a Basilicanova con la compagna e la figlia. E' afflitto perché domenica sera i ladri sono riusciti a entrare a casa sua e a rubare i gioielli, ma soprattutto i ricordi di famiglia e quegli orecchini di nonna Vincenza. Che non c'è più.

«Sì, era meglio che avessi lasciato in casa dei soldi, così avrebbero preso quelli - confessa Antonino, 39 anni -. Domenica, siamo usciti intorno alle 17,30 per andare a lavorare e quando siamo rientrati alle 22,30 abbiamo trovato una brutta sorpresa: la nostra camera da letto era stata messa a soqquadro». I ladri sono entrati in casa arrampicandosi dal balcone, alto da terra poco più di quattro metri: «Appena entrati mia figlia si è accorta che la porta finestra era rotta: quei balordi avevano forzato il telaio in legno - continua Castellano -. La cosa incredibile è che mentre i gatti erano terrorizzati, il nostro cane Laika, un setter di taglia media, era tranquillissimo: probabilmente o lo hanno colpito con un bastone o con un calcio, oppure hanno usato uno spray urticante al peperoncino, come hanno ipotizzato le forze dell'ordine». Castellano ha infatti denunciato il furto ai carabinieri: «Quando abbiamo visto la nostra camera, la mia compagna si è messa a piangere - prosegue il 39enne -. Gli armadi erano tutti aperti e così i cassetti. Anche nella camera di mia figlia hanno fatto disordine. I ladri hanno rubato i gioielli di famiglia, quello che era rimasto, perché tempo fa avevo subito il furto della cassetta di sicurezza in banca. Questa volta si sono portati via gli anelli della mia compagna con un brillante, le catenine, i braccialetti della comunione e della cresima di mia figlia. Ma soprattutto sono spariti gli orecchini che le aveva regalato mia nonna Vincenza, che purtroppo è scomparsa. E questo fa molto male».

Ladri che quindi sono andati a colpo sicuro: entrati nell'abitazione si sono subito diretti nelle camere, mentre il resto della casa è rimasto intatto. «I carabinieri hanno anche ipotizzato che siano stati disturbati durante il furto da qualcosa o da qualcuno, perché non hanno toccato nulla nelle altre stanze - conclude Castellano -. Può essere anche che semplicemente si siano accontentati di quello che hanno trovato negli armadi e nei comodini. Sta di fatto che ora non ci sarà più nient'altro da rubare, perché i gioielli che hanno preso questa volta erano davvero le uniche cose rimaste in famiglia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MARA VAROLI MONTECHIARUGOLO «Quello che c'era, era tutto in camera e l'hanno messa sottosopra». E' molto amareggiato Antonino Castellano, titolare della pizzeria Ton Tom in via San Leonardo a Parma, e residente in una villa a Basilicanova con...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal