Sei in Gweb+

FIDENZA

Addio a Giuliana Pizzati della storica trattoria all'ombra del duomo

16 novembre 2019, 05:06

Addio a Giuliana Pizzati della storica trattoria all'ombra del duomo

Era stata una delle ostesse della storica trattoria all’ombra del duomo: a 87 anni, se n’è andata Giuliana Pizzati, vedova Piroli.

Borghigiana del sasso, Giuliana, col fratello Renato e la sorella Maria, avevano gestito una delle più rinomate osterie fidentine, punto di ritrovo per tanti concittadini.

L’osteria dei Pizzati, era uno dei luoghi prediletti dei borghigiani doc, dove si andava a «scudlar», ossia a bere il vino nelle scodelle di ceramica bianca. Ma ci si andava anche per mangiare le specialità di cacciagione in autunno, la polenta, gli anolini, gli arrosti, la trippa, le torte e tanti altri deliziosi piatti.

Si beveva un «bicchierotto» di vino, davanti a un piatto di ciccioli o a due fette di salame.

E loro, Giuliana, Renato e Maria, erano sempre pronti ad accogliere gli amici «burgzan» col loro sorriso, la loro simpatia, la loro verve. Da loro, nel locale tipico, di fianco alla cattedrale, ci si conosceva tutti e si parlava in dialetto borghigiano. E i fidentini si dava noi appuntamento là dal duomo, da Pizzati. Giuliana, in un’altra parentesi della sua vita, aveva coadiuvato il cognato nella gestione della tabaccheria, nella centralissima via Berenini.

Dopo essersi sposata, si era dedicata tempo pieno alla famiglia, continuando a coltivare la passione per il lavoro a maglia, sia ai ferri che con la macchina. Con le sue abili mani, realizzava ai ferri, autentici capolavori. Maglioni, sciarpe, guanti, coperte, scialli, sapeva confezionare di tutto. Con la famiglia aveva abitato dapprima in piazza Gioberti, davanti alla chiesa di San Pietro, e quindi si era trasferita nel quartiere Luce, dove risiedeva anche adesso, con l’adorata figlia unica Claudia, che l’ha assistita con profonda devozione e affetto, non abbandonandola mai un istante, sino a raccoglierne l’ultimo respiro.

Giuliana era una donna mite, solare, cordiale, che aveva saputo farsi benvolere da tutti. Ma era anche un’autentica guerriera, che aveva affrontato tanti problemi di salute, con coraggio e forza d’animo. Amava gli animali e anche adesso, ospitava in casa i gatti del quartiere, che vanno e vengono, perché da lei e Claudia trovano sempre qualche leccornia. Oltre alla figlia Claudia, ha lasciato il nipote Alberto con Emanuela, la sorella Maria e i parenti. Il funerale sarà celebrato oggi pomeriggio alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di San Paolo, nel quartiere Luce. s.l.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Era stata una delle ostesse della storica trattoria all’ombra del duomo: a 87 anni, se n’è andata Giuliana Pizzati, vedova Piroli. Borghigiana del sasso, Giuliana, col fratello Renato e la sorella Maria, avevano gestito una delle più rinomate osterie...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal