Sei in Gweb+

FIDENZA

Padroni di casa al funerale: arrivano i ladri

19 novembre 2019, 05:06

Padroni di casa al funerale: arrivano i ladri

I padroni di casa erano in chiesa, al funerale, a piangere la propria congiunta e i ladri intanto erano nella loro abitazione, nel quartiere Luce, a mettere sottosopra qualsiasi cosa. Non sono riusciti a trovare nulla di loro interesse, ma hanno arrecato danni alla porta finestra del balcone e al vetro che è stato infranto, oltre ad avere causato rabbia e ulteriore dolore ai proprietari, per avere approfittato di questo triste frangente.

Per entrare nell'abitazione, al piano terra di una palazzina, i malviventi sono saliti sul balcone sul retro, quindi hanno spaccato il vetro della porta finestra. Una volta all'interno hanno rovistato nelle stanze, mettendo tutto a soqquadro alla ricerca di soldi e di oggetti preziosi, ma non hanno trovato nulla. Al ritorno dal funerale i padroni di casa hanno notato che la luce di una stanza era accesa e quindi, essendo sicuri di avere spento tutto, hanno intuito che qualcuno aveva fatto loro visita. Varcata la soglia di casa, hanno scoperto il finimondo e quindi hanno trovato anche la porta finestra scardinata e la vetrata infranta. Ma hanno anche accertato che in casa non mancava nulla. Nessuno nella palazzina ha sentito rumori strani o notato individui sospetti, anche perché tutti i vicini di casa erano in chiesa al funerale.

«Resta un'amarezza infinita – ha spiegato la padrona di casa – al pensiero che questi individui sconsiderati non hanno nessuna pietà, approfittando di un momento triste come questo. Probabilmente chi ha agito, ha controllato i nostri movimenti, aspettando che andassimo via tutti, per entrare in azione. E approfittando del fatto che fossimo tutti al funerale, sono entrati in casa. Adesso resta solo un senso di disgusto». L'episodio è stato segnalato ai carabinieri.

Ma i ladri non hanno risparmiato nemmeno altri quartieri. In via Togliatti, zona periferica della città, i malviventi hanno messo a segno due furti. Anche qui, sono riusciti a infilarsi nelle abitazioni e ad arraffare soldi e monili. Ai padroni di casa, dopo avere scoperto di avere ricevuto la sgradita visita, non è rimasto altro che sporgere denuncia ai carabinieri.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I padroni di casa erano in chiesa, al funerale, a piangere la propria congiunta e i ladri intanto erano nella loro abitazione, nel quartiere Luce, a mettere sottosopra qualsiasi cosa. Non sono riusciti a trovare nulla di loro interesse, ma hanno...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal