Sei in Gweb+

DRAMMA A LANGHIRANO

La famiglia e il lavoro: il mondo di Lucrezia spezzato a 59 anni

08 dicembre 2019, 05:08

La famiglia e il lavoro: il mondo di Lucrezia spezzato a 59 anni

BEATRICE MINOZZI

LANGHIRANO Stava andando a prendere la corriera in piazza Corridoni, come ogni mattina. Direzione Parma, dove di lì a poco avrebbe dovuto iniziare il turno nell’impresa di pulizie per la quale lavorava. Lucrezia Feliciotti, però, su quella corriera non è mai salita. È stata investita da un’auto mentre attraversava la strada nel piazzale centrale di Langhirano, quello da cui ogni mattina decine e decine di pendolari partono per andare al lavoro. Lucrezia, 59enne originaria di Palermo ma residente a Langhirano da una quindicina d’anni, era tra loro.

Anche ieri mattina – erano da poco passate le 6 – era uscita di casa, in via Fratti, diretta in piazza Corridoni, da dove qualche minuto più tardi sarebbe dovuta salire sulla corriera diretta a Parma. Ma proprio mentre attraversava la strada in piazza Corridoni, un’auto – una Opel rossa, guidata da un 30enne – l’ha centrata in pieno, uccidendola probabilmente sul colpo.

Ad assistere alla scena c’erano diverse persone: pendolari, autisti della Tep e passanti, che immediatamente – intuendo la gravità di quello che era accaduto davanti ai loro occhi - hanno chiamato il 118, attivando la macchina dei soccorsi.

In pochi minuti, sul posto sono arrivate un’ambulanza e un’automedica della Croce verde di Langhirano, ma nonostante la tempestività dell’intervento i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna.

L’esatta dinamica dell’incidente è ancora da chiarire ed è al vaglio dei carabinieri di Langhirano, arrivati nel piazzale per cercare di capire il perché di questo ultimo e tragico investimento.

Dopo aver travolto la donna, il ragazzo che era alla guida della Opel rossa era sotto choc: il 30enne è infatti rimasto per diversi minuti immobile, all’interno della propria auto, prima di essere accompagnato in ambulanza all'ospedale Maggiore di Parma.

Nel frattempo, piazza Corridoni è stata interdetta al traffico, per permettere ai carabinieri di ricostruire la dinamica dell'investimento. La circolazione è tornata a scorrere verso le 9.15, dopo il via libera del magistrato di turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

BEATRICE MINOZZI LANGHIRANO Stava andando a prendere la corriera in piazza Corridoni, come ogni mattina. Direzione Parma, dove di lì a poco avrebbe dovuto iniziare il turno nell’impresa di pulizie per la quale lavorava. Lucrezia Feliciotti, però,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal