Sei in Gweb+

FIDENZA

Giochi pericolosi sui binari di due minorenni. E intervengono i carabinieri

09 dicembre 2019, 05:03

Giochi pericolosi sui binari di due minorenni. E intervengono i carabinieri

Gioco incosciente, prova di coraggio, folle selfie sui binari? Tutto potrebbe essere. Ma non è dato a sapere cosa stessero facendo due minorenni, un ragazzo e una ragazza di 15 e 14 anni, notati sui binari, da un capotreno, a metà pomeriggio, lungo la tratta ferroviaria Fidenza-Salso. I due ragazzi erano fermi sulle rotaie probabilmente in attesa del treno, immobili fino all’ultimo istante, forse per farsi uno scatto veloce per poi spostarsi. Un probabile gioco stupido e pericoloso che per fortuna non ha avuto conseguenze tragiche.

I due minorenni sono stati notati dal capotreno, nel tratto ferroviario vicino al quartiere Luce dove passa il treno che da Fidenza porta a Salso. E così ha allertato subito i carabinieri, giunti immediatamente sul posto. La pattuglia ha trovato i due ragazzi ancora vicino ai binari, ma fuori dalle rotaie. Li ha fermati e trasferiti in caserma per essere identificati, ma non è dato a sapere perché si trovassero in mezzo ai binari. I carabinieri li hanno quindi riaffidati ai genitori, ignari del probabile folle selfie dei loro figli.

I due ragazzi fermati, non imputabili vista l’età, sono stati ammoniti sulla pericolosità del loro comportamento.

Un gioco stupido e pericoloso, che purtroppo in altri casi, è costato caro ai ragazzi in cerca di folli emozioni. Una moda che dura ormai da molto tempo: i giovani «passeggiano» sulle rotaie sfidando la morte mettendosi sui binari, in attesa dell’ arrivo del treno. Ed è probabile che anche i due minorenni fidentini abbiano voluto provare a giocare con la vita. Troppo preziosa per essere spazzata via da un selfie.

r.c.

 

Gioco incosciente, prova di coraggio, folle selfie sui binari? Tutto potrebbe essere. Ma non è dato a sapere cosa stessero facendo due minorenni, un ragazzo e una ragazza di 15 e 14 anni, notati sui binari, da un capotreno, a metà pomeriggio, lungo la...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal