Sei in Gweb+

Personaggi

La regina della Falqui: «Amo Fidenza e le colline»

11 dicembre 2019, 05:07

La regina della Falqui: «Amo Fidenza e le colline»

Si è innamorata delle colline fra Fidenza e Salso, dei loro colori, dei loro paesaggi, della loro gente e dei loro animali. Ebbene sì, lei Giovanna Montanari, milanese doc, amministratore delegato della sua azienda, la Falqui srl farmaceutici - acquisita dai proprietari, i Falqui appunto - appena può scappa dalla metropoli lombarda per rifugiarsi, qui, in collina, con il suo cane, adottato in un canile.

E ha conosciuto i volontari dell’associazione che gestiscono il canile municipale Borgobau, che ha definito «splendidi ragazzi che si dedicano anima e corpo agli amici a quattro zampe». Giovanna, signora raffinata, brillante, cordiale, animalista, in occasione del mercatino che i volontari del canile hanno allestito in piazza, per la vendita di gadget natalizi, ha donato tante originali creazioni, per sostenere la struttura. «In diverse occasioni ho avuto modo di visitare canili in varie regioni italiane, ma non nascondo di essere rimasta delusa, mentre qui, a Fidenza, ho visto come lavorano questi ragazzi e ne sono entusiasta. Si impegnano veramente tanto e la loro dedizione è mirabile». Anche Giovanna ha salvato e adottato cani che arrivavano da situazioni difficili. «Ho avuto una cagnetta, trovata da queste parti e l’ho tenuta con me per alcuni anni, amandola infinitamente, poi purtroppo è morta. Adesso porto sempre con me, anche in azienda, il mio cagnone, pure questo, tolto da un canile».

Dopo avere acquisito la Falqui farmaceutici, Giovanna, ne è dunque diventata l’amministratore delegato. Chi non ricorda i confetti Falqui nello spot televisivo, uno dei più famosi di Carosello? «Basta la parola…», diceva Tino Scotti. La Falqui era nata a Milano nel 1938, fondata dal dottor Pasquale Falqui, artefice ed inventore del famoso confetto lassativo. Oggi Falqui è sul mercato con prodotti rinnovati e innovativi creati per il benessere delle persone, grazie anche allo sviluppo di divisioni specifiche di ricerca e produzione. E chi non conosce il famoso pallino di frutta Zigulì? Compie 50 anni. Da una generazione all’altra, oggi come allora, in farmacia la mitica pallina Zigulì, con vera frutta, addolcisce la vita e per festeggiare il compleanno è stata aggiunta una edizione speciale con cioccolato. «In 'occasione dei cinquantennale - ha spiegato Giovanna la nostra mitica Zigulì compie mezzo secolo – e così ho pensato di donare al canile Borgobau un quantitativo di palline da regalare ai bambini in visita. So che sono tante le scolaresche ospiti.

Intanto Giovanna Montanari, che si divide fra Milano, le colline salsesi-fidentine, l’Australia, dove vive il figlio, biologo marino, sta pensando, una volta ritiratasi dall’azienda, di stabilirsi definitivamente qui, nella nostra zona. «Amo Milano la mia città, ma ormai è diventata invivibile. E poi, a dire il vero, non è una città a misura di cani. Per me sono molto importanti». I volontari di Argo, con la responsabile del canile Borgobau, Rossella Calzecchi, hanno colto l’occasione per ringraziare di cuore Giovanna Montanari, sempre molto disponibile e attenta alle esigenze degli amici a quattro zampe, di Borgobau, a cui non fa mai mancare il proprio appoggio.

s.l.

 

Si è innamorata delle colline fra Fidenza e Salso, dei loro colori, dei loro paesaggi, della loro gente e dei loro animali. Ebbene sì, lei Giovanna Montanari, milanese doc, amministratore delegato della sua azienda, la Falqui srl farmaceutici -...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal