Sei in Gweb+

PARMA

Piano sosta e permessi: il vademecum di Infomobility

07 gennaio 2020, 05:08

Piano sosta e permessi: il vademecum di Infomobility

Piano sosta e permessi: ecco le domande della Gazzetta e le risposte di Infomobility (con dati aggiornati al 30/06/2019) per chiarire chi e come dovrà rinnovare il «lasciapassare».

Quanti permessi elettronici dovranno essere rinnovati?

I permessi in essere e definiti dal Piano sosta sono circa 43mila. Oggetto di rinnovo in quanto in scadenza al 31.12.2018 sono circa 26mila, di cui circa 18mila in uso a residenti, così suddivisi: AG 1 (I auto) circa 13.400 (di cui 4.300 Ztl), AG 2 (II auto) circa 3.500 (di cui 1.100 Ztl); AAA 3 (III auto con abbonamento) circa 60 (di cui 22 in Ztl), R (transito residenti Ztl) 1.100.

Rispetto all'anno scorso ci sono circa 2000 permessi residenti in meno, in linea col trand già evidenziato negli anni scorsi e imputabile essenzialmente alle verifiche della «vecchia» documentazione effettuata da infomobility in occasione dell'introduzione del Tag.

Quanti permessi non dovranno essere rinnovati e che tipo di permessi sono?

Non dovranno essere rinnovati alla scadenza di cui sopra, salvo scadenze effettive, i seguenti permessi: AAA – Auto amica ambiente (circa 14mila) e Concessioni invalidi (circa 3.300); AAA hanno validità pari a 365 gg dal momento dell'emissione; Concessione Invalidi la durata è definita in funzione del tipo di permesso rilasciato ed emesso a seguito di verbale da Commissione tecnica (Esempio: Definitivo, durata 5 anni dal momento del rilascio verbale Commissione medica; Temporaneo, durata definita dal verbale rilasciato dalla Commissione Medica in funzione dell'impedimento temporaneo;

Perché certi permessi non devono essere rinnovati?

La domanda forse può essere interpretata così «Quali permessi non possono essere rinnovati massivamente?»: Permessi emessi in deroga rilasciati dalla Commissione tecnica Piano sosta; Permessi riconducibili ad entI o dipendenti delle stessa che per motivi di lavoro devono utilizzare l'auto di proprietà; Permessi il cui rinnovo è vincolato all'attività lavorativa (pendolarismo, orario disagiato).

Il rinnovo online riguarda anche i permessi per accompagnare i figli a scuola?

No, i permessi speciali scuole vengono emessi all'inizio dell'anno scolastico e hanno la durata dell'Anno scolastico stesso (15.09_30.06). Da Settembre 2019 sono stati consegnati i nuovi Permessi dotati di Tag, emessi con abbonamento gratta e sosta «integrato». Ha rappresentato il primo esempio di dematerializzazione della tipologia «abbonamento».

Cosa succede se una persona che ha il permesso elettronico cambia la targa?

Nell'attesa che venga attivata la funzione sul portale, tale da rendere autonomo l'utente nelle modifiche al suo contrassegno, chi ha la necessità di cambiare targa al proprio Permesso elettronico, può inviare una email di richiesta (corredata di copia fronte e retro della carta di circolazione) a permessi@infomobility.pr.it, oppure presentandosi agli sportelli di Infomobility (Duc o Front Mentana)

Varchi: quante multe sono state elevate, distinte per ogni varco/isola/corsia preferenziale?

Ad ottobre, dato ricevuto da Pge, le sanzioni per transiti non autorizzati dai gate elettronici (Bus + Ztl + Ia (isola ambientale)) sono state circa 64mila, così suddivise: 23mila Ztl, o 34mila Bus e 7mila IA.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Piano sosta e permessi: ecco le domande della Gazzetta e le risposte di Infomobility (con dati aggiornati al 30/06/2019) per chiarire chi e come dovrà rinnovare il «lasciapassare». Quanti permessi elettronici dovranno essere rinnovati? I...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal