Sei in Gweb+

CHIESA DELLO SPIRITO SANTO

Tragedia sulla neve, domani i funerali di Cova

14 gennaio 2020, 05:07

Tragedia sulla neve, domani i funerali di Cova

Una discesa sulla neve. Ne aveva collezionate così tante, Massimiliano Cova, che familiari e amici fanno ancora fatica a credere a quel maledetto epilogo, sabato mattina, sulla «nera» dell'Agnello di Pampeago, in Val di Fiemme. Si ritroveranno tutti domani nella chiesa dello Spirito Santo di via Sant'Eurosia, dove alle 10,30 si svolgeranno i funerali. Poi la sepoltura nel cimitero di Marore. Il magistrato della procura di Trento ha infatti dato il via libera alla sepoltura.

Un tragico incidente. Forse causato da un attacco regolato male. Pare questa l'ipotesi più probabile: Massimiliano, 39 anni, ha perso uno sci e la velocità è aumentata vertiginosamente, anche per il cambio di pendenza del muro finale della pista, la Variante Allenamento dell'Agnello. Un impatto violentissimo sulla neve, e poi il corpo che scivola per decine di metri. I traumi riportati portano a escludere l'impatto contro un cannone sparaneve o contro qualche protezione a lato della pista, benché in un primo momento fosse stato preso in considerazione questo scenario. Nessuno ha infatti visto Massimiliano cadere, perché era sceso poco prima della fidanzata e degli amici, che poi hanno ritrovato il corpo sulla neve.

Cova era partito quella mattina stessa insieme alla fidanzata per andare a sciare. In quella zona dove la famiglia aveva una casa. Una breve vacanza, prima di rientrare al lavoro, alla cooperativa Archeosistemi, dove lavorava come operaio specializzato in scavi archeologici. Insieme a quei colleghi che continuano a chiedersi perché.

r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Una discesa sulla neve. Ne aveva collezionate così tante, Massimiliano Cova, che familiari e amici fanno ancora fatica a credere a quel maledetto epilogo, sabato mattina, sulla «nera» dell'Agnello di Pampeago, in Val di Fiemme. Si...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal