Sei in Gweb+

Palanzano

A Ranzano proteste per l'ambulatorio chiuso

17 gennaio 2020, 05:02

A Ranzano proteste per l'ambulatorio chiuso

BEATRICE MINOZZI

 

PALANZANO La minoranza consiliare di Palanzano ha depositato un’interpellanza per chiedere un immediato intervento dell’amministrazione comunale per la riapertura dell’ambulatorio medico di Ranzano. «Abbiamo ricevuto diverse telefonate, nei giorni scorsi, di palanzanesi sul piede di guerra perché nella lettera che l’Ausl ha mandato loro per annunciare la sostituzione del dottor Arduino Chiari, che è andato in pensione, con il dottor Leonardo Panini, viene specificato che il nuovo medico non riceverà nelle sale dell’ambulatorio di Ranzano (come invece faceva il dottor Chiari) ma solo in quelle dell’ambulatorio di Palanzano». spiega la capogruppo della minoranza, Caterina Pezzoni.

«Tale situazione ha gettato nello sconforto i cittadini di Ranzano, Ruzzano Pratopiano e Lalatta e buona parte degli abitanti della Val d’Enza che erano soliti recarsi presso gli ambulatori di Ranzano», conclude Caterina Pezzoni, che aveva già sollevato il problema nel corso dell’ultimo consiglio comunale, raccomandandosi che l’ambulatorio di Ranzano rimanesse in funzione.

Ora auspica si tratti di una situazione transitoria e sottolinea il fatto che «la popolazione, per lo più anziana e spesso sprovvista di mezzi di trasporto propri, viene messa in grave difficoltà da questa situazione».

«In consiglio il vicesindaco Saverio Cicchella ha dichiarato di aver risolto il problema della sostituzione del dottor Chiari - ricorda la Pezzoni - ma è di tutta evidenza che nulla è stato fatto da parte dell’ente che non ha tutelato in egual misura i suoi cittadini. La chiusura dell’ambulatorio di Ranzano è gravissima e tale situazione va risolta immediatamente: non si può tollerare che le persone debbano spostarsi di chilometri per recarsi dal medico di base e inoltre tale chiusura danneggia anche le piccole attività commerciali della frazione di Ranzano».

«Il dottor Panini ha dato disponibilità a far partire l’ambulatorio a Ranzano nel corso del mese di febbraio», spiega il vicesindaco Cicchella (e lo confermano dal Dipartimento di cure primarie del Distretto Sud Est dell’Azienda Usl). «Nei giorni scorsi ho incontrato inoltre il presidente dell’Avis di Ranzano, che ha sede nella struttura dove si tengono gli ambulatori, per una convenzione tra l’Avis, proprietaria dello stabile, e il Comune».

Nel mese di febbraio il dottor Panini aprirà un ambulatorio anche a Ranzano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

BEATRICE MINOZZI PALANZANO La minoranza consiliare di Palanzano ha depositato un’interpellanza per chiedere un immediato intervento dell’amministrazione comunale per la riapertura dell’ambulatorio medico di Ranzano. «Abbiamo ricevuto diverse...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal