Sei in Gweb+

Dramma

Pellegrino, vuole uccidersi: salvata dai Carabinieri

18 gennaio 2020, 05:01

Pellegrino, vuole uccidersi: salvata dai Carabinieri

PELLEGRINO - E' solo grazie a un'amica e al tempestivo intervento dei carabinieri della stazione di Pellegrino se ora una donna residente nel comune montano è stata salvata in extremis. Giovedì pomeriggio la donna, dopo aver contattato un'amica raccontandole del proprio disagio psicofisico e di essere stanca di vivere, si è chiusa a chiave all'interno della propria abitazione non rispondendo più al telefono. L'amica ha allertato immediatamente i carabinieri della stazione di Pellegrino, che a loro volta hanno contattato la centrale operativa del 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza della locale Assistenza pubblica. Dopo aver raggiunto l'abitazione i militari hanno cercato, senza riuscire nell'intento, di farsi aprire. A quel punto, temendo il peggio, hanno deciso di entrare nell'abitazione forzando la porta esterna. Una volta all'interno i militari hanno trovato la donna distesa sul divano in uno stato di incoscienza a causa dell'ingestione di numerosi tranquillanti. Dopo essere stata trattata sul posto è stata quindi trasportata d'urgenza al pronto soccorso di Vaio. Ora è fuori pericolo. M.L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PELLEGRINO - E' solo grazie a un'amica e al tempestivo intervento dei carabinieri della stazione di Pellegrino se ora una donna residente nel comune montano è stata salvata in extremis. Giovedì pomeriggio la donna, dopo aver contattato un'amica...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal