Sei in Gweb+

Lutto nel ciclismo

Addio a Bottazzi, presidente del Gs Aquila

20 gennaio 2020, 05:05

Addio a Bottazzi, presidente del Gs Aquila

PAOLO BORELLI

Gianni Bottazzi, presidente della storica società ciclistica cittadina Aquila-U.S. Italia, è sceso di sella per sempre. La notizia che si è rapidamente diffusa attraverso i social, ha suscitato profonda impressione nel mondo cicloamatoriale parmense.

Persona molto conosciuta nell’ambiente, stimato per le sue doti di umanità e disponibilità nel mettersi al servizio del proprio club, ma più in generale anche per la promozione dello sport a due ruote e dei risvolti sociali che a livello amatoriale ne costituiscono la caratteristica saliente, aveva assunto l’incarico di dirigere il sodalizio gialloblù dal 2012, subentrando a Corrado Martinelli.

Dopo una parentesi presso il circolo Giovane Italia, viene inaugurata la nuova sede di via Anselmi nei locali della bocciofila Aquila con la quale l’antica U.S. Italia 1913 si fonde per tenere alto lo stendardo della gloriosa società ciclistica. Società che col compianto Gianni Ghidini ha raggiunto un vertice agonistico difficilmente eguagliabile: la conquista nel 1951 del Campionato mondiale per Dilettanti di Varese. Una vittoria indimenticabile, davanti al pistoiese Rino Benedetti, battuto allo sprint con un irresistibile colpo di reni. Gianni Bottazzi ha guidato per 8 anni un gruppo unito innanzitutto da legami di amicizia e dalla passione per sfidarsi nel fine settimana in pedalate inserite nel calendario cicloturistico dell’Acsi così come in diverse manifestazioni nazionali quali la Nove Colli e la Maratona delle Dolomiti. Passione condivisa con gli affiliati, tra cui i consiglieri Bruno Ghiretti che ha gareggiato nelle giovanili a fianco di Ercole Gualazzini, Gabriele Ferrarini e Giancarlo Corsini. A tracciare un ritratto del presidente è l’amico fraterno Maurizio Preti, segretario dell’associazione: «Un uomo giusto, pacato, sempre aperto a collaborare col circolo Aquila, presente alle riunioni e alle manifestazioni in calendario».

Nonostante la malattia, Bottazzi aveva già programmato per il 1° maggio 2020 l’organizzazione del 25° memorial dedicato a Gianni Ghidini.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PAOLO BORELLI Gianni Bottazzi, presidente della storica società ciclistica cittadina Aquila-U.S. Italia, è sceso di sella per sempre. La notizia che si è rapidamente diffusa attraverso i social, ha suscitato profonda impressione nel mondo...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal