Sei in Gweb+

Salsomaggiore

Grosso ramo crolla su un'auto durante la potatura: marito e moglie feriti

21 gennaio 2020, 05:06

Grosso ramo crolla su un'auto durante la potatura: marito e moglie feriti

Tragedia sfiorata nella mattinata di ieri in parco Mazzini dove sono in corso, come in altri punti della città termale, lavori di manutenzione del verde da parte della ditta che ha vinto nei mesi scorsi un apposito bando.

Sono stati trasportati infatti all’ospedale di Vaio in condizioni di media gravità due anziani coniugi che mentre stavano percorrendo a bordo della loro autovettura l’anello di parco Mazzini sono stati travolti da un grosso ramo caduto nel corso dei lavori di potatura delle piante presenti nell’area verde.

Da alcuni giorni sono infatti in corso lavori di potatura dei rami e di taglio degli alberi malati in più punti della città termale ed uno di questi riguarda proprio il parco Mazzini: attorno alle dieci, i due, noti e stimati commercianti, entrambi sulla settantina, stavano transitando a bordo della loro Renault Clio lungo l’anello verde quando, giunti all’altezza dell’area di sgambamento per cani, per cause che sono in corso di accertamento da parte della polizia locale, sulla loro autovettura è piombato un grosso ramo di un albero – sul quale stavano intervenendo gli operai – che ha sfondato il tettuccio, il parabrezza e la portiera in particolar modo dal lato del conducente.

I primi ad accorrere sono stati gli stessi operai che hanno allertato immediatamente la centrale operativa del 118: quest’ultima ha inviato sul posto un’ambulanza dell’Assistenza pubblica di Salsomaggiore, arrivata è arrivata in breve tempo: la sede dista soltanto a poche centinaia di metri dal luogo dell'incidente.

I militi e l’infermiere hanno soccorso i due coniugi, che presentavano, oltre ad un forte stato di choc, ferite e contusioni. In particolare il marito perdeva sangue dal cuoio capelluto. I feriti sono stati stabilizzati, poi sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Vaio. I medici li hanno trattenuti in osservazione per accertamenti più approfonditi.

Sul posto sono arrivati anche una pattuglia della polizia locale e il personale dell’ispettorato del lavoro per gli accertamenti del caso: vista la dinamica del sinistro, è stato interessato il magistrato di turno che ha disposto il sequestro dell’autovettura. Non è infatti ben chiaro come sono andate le cose: secondo una prima, sommaria ricostruzione potrebbe esserci un malinteso tra gli operai della ditta in quanto la strada nel corso degli interventi è stata chiusa al traffico e sembra essere stata riaperta un attimo prima di terminare il lavoro.

Quello che è certo è il fatto che si possa tranquillamente parlare di tragedia sfiorata: ben immaginabili infatti sarebbero state le conseguenze se il grosso ramo fosse caduto sull’autovettura qualche centimetro più indietro colpendo in pieno i due coniugi. Questi ultimi, invece, hanno fortunatamente riportato ferite di media gravità oltre ad un comprensibile, forte stato di choc.

Di quanto accaduto al parco si è interessato ieri mattina anche il sindaco Filippo Fritelli: «Ho contattato personalmente i due coniugi per sincerarmi delle loro condizioni di salute e per portare la mia solidarietà – afferma il primo cittadino –. Per quanto riguarda il sinistro, ci siamo già attivati con l’assicurazione perché siano ristorati per intero i danni. Abbiamo poi contattato la ditta appaltatrice affinché ci sia una corretta presa di responsabilità con tutti gli approfondimenti del caso per appurare esattamente cosa possa essere accaduto».

M.L.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tragedia sfiorata nella mattinata di ieri in parco Mazzini dove sono in corso, come in altri punti della città termale, lavori di manutenzione del verde da parte della ditta che ha vinto nei mesi scorsi un apposito bando. Sono stati trasportati...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal