Sei in Gweb+

LUTTO

E' morto Paolo Podini, docente di Fisica all'Università

29 gennaio 2020, 05:03

E' morto Paolo Podini, docente di Fisica all'Università

ISABELLA SPAGNOLI

Paolo Podini era un uomo innamorato della famiglia, del suo lavoro, della ricerca e dello studio.

Scomparso all'età di 81 anni lo ricordano con stima e grande affetto colleghi e familiari.

«Professore di elettronica al Dipartimento di Fisica dove aveva creato anche un laboratorio didattico aveva lavorato, anche, per diversi anni, all'Istituto di ricerca Cern in Svizzera, il grande laboratorio europeo di fisica fondamentale e al Centro di ricerca della Marina militare statunitense - spiegano i figli Marco e Daniele -. Nostro padre dedicava tanto tempo allo studio e alla sua professione, ma era anche appassionato di storia e filosofia Amava moltissimo leggere, soprattutto libri di fantascienza che nella sua libreria non mancavano mai: aveva sempre un volume tra le mani. Un'altra passione che coltivava, appena poteva, era la montagna; originario di Bolzano non aveva mai dimenticato i suoi luoghi. E' stato un padre impeccabile e un marito premuroso».

Lo ricorda il collega Roberto de Renzi, fino allo scorso dicembre direttore del Dipartimento di Scienze matematiche, fisiche e informatiche della nostra Università che spiega: «Podini è stato pioniere negli anni ‘70-'80 della spettroscopia di muoni polarizzati, importata da Cesare Bucci. Il loro Parma Group ha dimostrato l'importanza di questa tecnica nello studio dei materiali. Al Cern, Paolo, ha sviluppato strumenti all'avanguardia per l'epoca. Dopo un periodo al Naval Research Lab di Washington, Podini, ha fornito solide basi sperimentali di elettronica a generazioni di fisici laureati e diplomati a Parma, coordinando il collegamento con piccole e medie imprese del territorio. Molti di quei giovani hanno messo a frutto l'esperienza fondandone di nuove in un' epoca in cui non erano ancora di moda i termini inglesi start up e spin off che identificano oggi questa funzione dell'Università - aggiunge De Renzi -. Paolo ha partecipato attivamente alla collaborazione internazionale, sostenendo in loco la ricostruzione dell'università di Hanoi, dopo la riapertura delle frontiere. Lascia una ricca memoria del suo passaggio in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo».

Il funerale si svolgerà oggi alle 16,30 nella sala del Commiato al Tempio di Valera. Paolo Podini lascia i figli Marco e Daniele e la moglie Nancy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ISABELLA SPAGNOLI Paolo Podini era un uomo innamorato della famiglia, del suo lavoro, della ricerca e dello studio. Scomparso all'età di 81 anni lo ricordano con stima e grande affetto colleghi e familiari. «Professore di elettronica al...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal