Sei in Gweb+

ALLARME

Sala Baganza, truffe con finti volantini per controlli Acer

30 gennaio 2020, 05:04

Sala Baganza, truffe con finti volantini per controlli Acer

Eugenia Carpana

SALA BAGANZA Truffatori sempre più navigati e dotati di ingegno e fantasia. Dopo aver assunto i panni di tecnici dei più svariati enti per effettuare controlli truffaldini, adesso si spacciano anche per incaricati dell'Acer allargando il loro campo d'azione al settore immobiliare.

Sono infatti pervenute, nei giorni scorsi, segnalazioni di una falsa comunicazione con tanto di logo di Acer e Comune, nonché firma in calce del presidente dell'Azienda Casa Emilia-Romagna, che parla di una «Revisione delle tabelle Isee 2020».

Un'ennesima scusa per entrare in casa degli inquilini, nello specifico dell'Edilizia Residenziale Pubblica, con il pretesto di fornire delucidazioni sull'argomento, ma con propositi tutt'altro che virtuosi. Nell'avviso, che potrebbe trovarsi attaccato a lato dei citofoni, si parla di «nuovi parametri che potrebbero escludere dal diritto» e che, «in ogni caso, sarà garantita una nuova sistemazione». Frasi che mirano a gettare nel panico chi riceve la falsa comunicazione e a rendere più vulnerabili per il passo successivo «nei prossimi giorni i nostri incaricati contatteranno personalmente ogni singolo condomino».

L'Acer mette in guardia tutti i suoi inquilini, assicurando che si tratta di una comunicazione falsa e invita chiunque dovesse verificare la presenza di simili avvisi, a contattare tempestivamente i propri uffici al nunero 0521/215111, oppure la Centrale operativa della Polizia locale al 0521/833030, non aprendo tassativamente la porta ad alcun presunto loro funzionario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eugenia Carpana SALA BAGANZA Truffatori sempre più navigati e dotati di ingegno e fantasia. Dopo aver assunto i panni di tecnici dei più svariati enti per effettuare controlli truffaldini, adesso si spacciano anche per incaricati dell'Acer...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal