Sei in Gweb+

CALCIO

Fidenza, campo Ballotta a limiti della praticabilità. L'assessore: «Lavori a primavera»

15 febbraio 2020, 05:02

Fidenza, campo Ballotta a limiti della praticabilità. L'assessore: «Lavori a primavera»

VALENTINA CRISTIANI

FIDENZA Terreno sconnesso, per larghi tratti rovinato, privo di erba e fangoso. Dopo l'imperversare delle piogge invernali si sono aggravate le condizioni - già critiche - del manto erboso del campo da gioco principale del centro sportivo «Dario Ballotta» di Fidenza dove disputano le partite casalinghe il Borgo San Donnino e la Fidentina (il Fidenza gioca a Busseto, ndr) nei rispettivi campionati di eccellenza e promozione. Un terreno che continua ad essere al limite della praticabilità al punto che una partita il Borgo l'ha disputata spostandosi sul sintetico e altre sono state in dubbio sino al fischio d'inizio.

«Le attuali condizioni del campo di gioco sono legate a fattori contingenti - spiega l'assessore allo Sport del comune di Fidenza, Davide Malvisi -, in particolare le abbondanti piogge di fine 2019 che si sono sovrapposte al regolare svolgimento delle partite in programma. A questo proposito voglio cogliere l'occasione per ringraziare lo straordinario impegno delle persone che lavorano alla cura e alla manutenzione dei campi del Ballotta: è grazie a loro che le partite si sono potute svolgere regolarmente, pur nelle difficoltà».

Borgo San Donnino, neo promosso in Eccellenza e Fidentina, capolista in Promozione, necessitano di un campo sistemato.

Sono in programma dei lavori per rimediare alla problematica?

«Con l'arrivo della primavera svolgeremo un programma consistente di manutenzioni ordinarie e straordinarie in modo da ripristinare la completa agibilità del terreno di gioco».

Quali sono gli obiettivi che come Comune vi siete posti nel breve e nel lungo termine?

«L'obiettivo come amministrazione comunale è quello di arrivare in prospettiva ad un ampliamento del campo da calcio, mentre nel breve periodo c'è sicuramente la volontà di incrementare l'attività di manutenzione».

Nonostante un inverno con clima clemente una partita il Borgo San Donnino l'ha dovuta comunque giocare spostandosi sul campo sintetico sito alle spalle (con tribuna ridotta e scoperta) per l'aggravarsi della criticità. E' fattibile pensare all'eventualità di giocare sempre sul sintetico?

«Un campo sintetico, omologato anche per categorie superiori, e di misure regolamentari è già disponibile alle spalle del Ballotta e può essere liberamente utilizzato dalle squadre locali. In presenza di previsioni meteo sfavorevoli le società possono decidere di spostarsi limitandosi a segnalare la cosa per tempo alla Federazione gioco calcio».

Cosa è emerso dalla riunione fatta con i dirigenti di Borgo San Donnino e Fidentina in merito alla problematica stadio?

«Lo scopo dell'incontro era quello di sensibilizzare le società sulla disponibilità del campo sintetico qualora ce ne fosse stato bisogno, tema che è stato accolto favorevolmente dai responsabili presenti. Abbiamo lasciato loro la piena libertà di decidere se utilizzarlo o meno».

In un futuro prossimo sarà possibile vedere tutte e tre le compagini “made in Borgo” (Borgo San Donnino, Fidentina e Fidenza) giocare ed allenarsi nei campi del centro sportivo Ballotta?

«Sarebbe bello rivedere giocare qui tutte e tre le squadre di Fidenza, ma per riuscirci occorre superare una difficoltà di tipo tecnico: sul campo del Ballotta non riusciamo a far giocare stabilmente tre squadre. Occorre dunque prendere in esame soluzioni alternative che inevitabilmente comportano l'utilizzo di altre strutture che comunque a Fidenza esistono e potrebbero essere prese in considerazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

VALENTINA CRISTIANI FIDENZA Terreno sconnesso, per larghi tratti rovinato, privo di erba e fangoso. Dopo l'imperversare delle piogge invernali si sono aggravate le condizioni - già critiche - del manto erboso del campo da gioco principale del...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal