Sei in Gweb+

LUTTO

Angelo Varesi, Fidenza piange un grande sportivo

16 febbraio 2020, 05:03

Angelo Varesi, Fidenza piange un grande sportivo

Un infarto fulmineo ha stroncato Angelo Varesi, strappandolo all’affetto dei suoi cari. Aveva 75 anni ed era una figura nota e stimata non solo in città, ma anche nel soragnese, dove era nato nella frazione di Castellina. Si era poi trasferito a Fidenza, dove ha sempre vissuto, con la sua bella famiglia.

Aveva lavorato alle dipendenze della Fidenza Vetraria, ora Bormioli, e per una parentesi si era trasferito per lavoro, con altri fidentini, a Johannesburg, in Sudafrica. Quindi era passato alle dipendenze della Camst, l’azienda specializzata in tutti i settori della ristorazione collettiva, commerciale, catering, fieristica, diventandone un dirigente apprezzato e stimato. Negli anni di attività lavorativa, Varesi, si era fatto apprezzare e benvolere per l’elevata professionalità e le doti umane.

Era un grande appassionato di tennis e frequentava da anni sia il Tennis Club di viale Martiri Libertà, che il circolo sportivo di Cabriolo. Anche se da tempo non giocava più, aveva continuato a frequentare i due circoli, ai quali era molto legato.

Ed è proprio Luciano Marocchi, direttore tecnico del Tennis club Fidenza e amico di una vita di Angelo, a ricordalo. «Angelo era una presenza fissa nel nostro circolo, oltre a giocare, era stato un grande appassionato di tennis, che non mancava mai alle nostre iniziative. Anche quando aveva lasciato la racchetta era sempre rimasto legato al nostro sodalizio, di cui ne seguiva con interesse l’attività. Io lo conoscevo da una vita e basti pensare che per partecipare al mio matrimonio era rientrato appositamente da Johannesburg. Non si era voluto assolutamente perdere questo importante momento del suo caro amico. E poi avevamo festeggiato insieme anche le nostre nozze d’oro. E’ una grave perdita per tutti noi e ci mancherà Angelo, grande uomo e grande sportivo».

Varesi era un componente del consiglio direttivo del Circolo sportivo di Cabriolo, di cui era stato anche vicepresidente. Angelo Varesi ha lasciato la moglie Rosy, le figlie Katia, Raffaella con Michele e l’adorata Sara, la sorella Vella, i parenti.

Il rosario sarà recitato oggi alle 19, nella chiesa parrocchiale di San Michele arcangelo. Il funerale sarà celebrato domani pomeriggio alle 14,30 sempre nella stessa chiesa di San Michele. Dopo la cerimonia funebre, le spoglie verranno tumulate nel locale camposanto.

s.l.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA