Sei in Gweb+

Sala Baganza

Condannato a quattro mesi ladro seriale

23 febbraio 2020, 05:02

Condannato a quattro mesi ladro seriale

CRISTINA PELAGATTI

E' stato condannato a 4 mesi di reclusione ed una multa di 300 euro il salese responsabile dei furti avvenuti nel centro del paese nell'agosto 2018. Il giovane uomo, un cittadino italiano, classe 1995, nato in provincia di Parma e residente a Sala Baganza è stato ritenuto responsabile di furti compiuti ai danni della biblioteca comunale Vilma Preti di Sala Baganza, dell'albergo La Cortaccia e del circolo anziani Ivo Vespini. Nell'agosto 2018 infatti si era introdotto nella biblioteca comunale Vilma Preti, situata al piano terra della Rocca ed aveva portato via poco denaro contante contenuto in una cassettina, un tablet, un portatile e delle chiavi. Nel vicino hotel, che si affaccia su piazza Gramsci e la Rocca Sanvitale aveva rubato un portafogli di un membro del personale, sempre un portafogli è stato il bottino del furto ai danni del circolo anziani, in pieno centro del paese. La caratteristica comune ai furti, tutti compiuti nottetempo, è stata la modalità di effrazione per entrare nei locali: l'utilizzo di un cacciavite o un coltellino a molla con lame sottili per la rottura degli infissi. I carabinieri della stazione di Sala Baganza, coordinati dal comando di Salsomaggiore Terme, hanno iniziato subito le indagini, a partire dalle immagini delle videocamere di sorveglianza ed hanno individuato il colpevole, già conosciuto alle forze dell'ordine. I carabinieri si sono recati a casa del sospettato salese ed hanno effettuato una perquisizione.

All'interno dell'abitazione sono stati rinvenuti un «coltello a molletta» ed un martelletto frangivetri. Il giovane uomo, vistosi con le spalle al muro, ha ammesso le sue colpe, facendo ritrovare parte della refurtiva; il portafoglio con all'interno i documenti prelevato durante il furto al circolo anziani. Il salese è stato denunciato per i tre furti e, nei giorni scorsi, è arrivata la sentenza del Tribunale di Parma che lo condanna a quattro mesi di reclusione e a 300 euro di multa, con sospensione condizionale della pena. Come ha spiegato il capitano della compagnia dei carabinieri del comando di Salsomaggiore Terme, Massimiliano Iorio: «Questo caso evidenzia l'utilità delle telecamere di sorveglianza. Dalle immagini acquisite dalle telecamere è partita l'attività investigava dei carabinieri di Sala Baganza che hanno potuto effettuare la perquisizione e risolvere il caso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CRISTINA PELAGATTI E' stato condannato a 4 mesi di reclusione ed una multa di 300 euro il salese responsabile dei furti avvenuti nel centro del paese nell'agosto 2018. Il giovane uomo, un cittadino italiano, classe 1995, nato in provincia di...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal