Sei in Gweb+

INNOVAZIONE

Mariapaola Testa, sua la piattaforma digitale rivolta agli studenti del liceo

25 febbraio 2020, 05:02

Mariapaola Testa, sua la piattaforma digitale rivolta agli studenti del liceo

CHIARA DE CARLI

Si chiama «Orientami» ed è una piattaforma digitale che punta ad aiutare gli studenti liceali a trovare la strada giusta per impostare il proprio futuro, valorizzando i talenti e le inclinazioni.

A svilupparla è stato il team composto dalla fidentina Mariapaola Testa, oggi impegnata in un master in Business Administration all’Harvard Business School di Boston dopo un percorso in consulenza a Bcg a Londra, ed Elisa Piscitelli, consulente in End to End Analytics a Palo Alto e formatasi al Mit di Boston e a McKinsey a Milano, che sarà presentato al Paciolo-D'Annunzio di Fidenza, scuola da cui è iniziata la carriera di Mariapaola.

«L’obiettivo è di creare reti territoriali dell’eccellenza a supporto dell’orientamento e di offerte formative attraverso tre moduli principali – spiegano le imprenditrici -. Il primo modulo è di orientamento, ed è composto da video testimonianze di professionisti, accesso a mentori, consigli su come scegliere e affrontare l’università; il secondo è di esercizi, che consentono allo studente di fare un lavoro di conoscenza di sé e delle proprie passioni, oltre a sviluppare competenze nuove; e l’ultimo comprende esperienze formative passate e correnti, che consentono agli studenti di scegliere tirocini allineati a passioni e a bisogni di crescita, garantendo alternative d’eccellenza».

Già dalla terza liceo, grazie alla nuova piattaforma, i ragazzi potranno connettersi ad una rete internazionale di mentori per individuare la direzione da prendere - a partire dalla scelta del percorso universitario - per realizzare un futuro che permetta di sfruttare al meglio le loro capacità».

Proprio per coinvolgere le eccellenze del territorio nell’aiuto alla crescita degli studenti, era prevista una presentazione per il 28 febbraio (poi rimandata per l'emergenza Coronavirus) alla quale avrebbero potuto partecipare, come osservatori, anche gli imprenditori locali (prenotandosi attraverso l’indirizzo email segreteria@orientami.online).

«Questo progetto nasce da un desiderio personale di contribuire al bene comune in Italia, accompagnando ragazze e ragazzi nella realizzazione del proprio futuro e incentivando eccellenza e innovazione, trasmettendo a ragazze e ragazzi quelli che abbiamo imparato in questi anni in cui non abbiamo smesso di seguire le nostre passioni ed interessi a scuola e nel lavoro – concludono Elisa e Mariapaola -. Prima di decidere, abbiamo parlato con ragazzi, operatori scolastici e dirigenti e ci siamo rese conto di quanto la ricerca di sé e la scoperta del proprio futuro sia un’esigenza forte e viva, ma troppo spesso non affrontata con gli strumenti opportuni, e di come le esperienze formative siano spesso viste come un problema da risolvere e non come un’opportunità da cogliere. Orientami può davvero colmare questo gap e fornire una soluzione concreta per guidare i ragazzi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CHIARA DE CARLI Si chiama «Orientami» ed è una piattaforma digitale che punta ad aiutare gli studenti liceali a trovare la strada giusta per impostare il proprio futuro, valorizzando i talenti e le inclinazioni. A svilupparla è stato il team...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal