Sei in Gweb+

DEMOGRAFIA

Popolazione in aumento: Parma al top in Italia

25 febbraio 2020, 05:03

Popolazione in aumento: Parma al top in Italia

Parma è la città più attrattiva d'Italia in termini di popolazione, assieme a Milano.

Nel 2019 Parma è stata la prima città d'Italia per crescita demografica: nel giro di dieci anni la popolazione è aumentata del 14 per cento. In termini percentuali, Parma è cresciuta più di Milano, seconda con +13,5 per cento. I dati sono stati pubblicati nei giorni scorsi dal Sole 24 Ore, che ha analizzato nei dettagli l'attrattività dei territori dal punto di vista demografico. A livello nazionale, Parma e Milano sono all'apice della «classifica» delle città che più attraggono popolazione. Fanalino di coda è l'accoppiata fra Urbino e Ascoli Piceno.

Dall'analisi del quotidiano economico emerge che, in generale, nel trend demografico cresce il 38% degli oltre 8mila Comuni italiani. La popolazione aumenta in diverse città di ampie dimensioni e in particolare nelle «zone satellite» delle grandi città. Di contro, tendono a spopolarsi le zone interne delle regioni e le cosiddette «aree svantaggiate».

Fra i centri urbani con le maggior capacità attrattive vince Parma: da 172.373 abitanti nel 2009 a 196.518 nel 2019. Un aumento del 14% nel giro di dieci anni.

Sono molteplici i fattori attrattivi. Chiaramente la forza dell'economia del territorio è un fattore chiave per attrarre popolazione. Non solo. Nella classifica sulla qualità della vita, curata sempre dal quotidiano economico, lo scorso dicembre Parma ha fatto un balzo in avanti, risalendo dalla 29esima alla decima posizione. Il Sole 24 Ore sottolinea che Parma piace a chi decide di trasferirsi per una qualità della vita che unisce servizi di alto livello con una conciliazione dei tempi casa-lavoro migliore della media delle altre città.

Un ruolo non secondario nell'andamento demografico è anche quello dell'immigrazione. I dati lo confermano: fra i residenti crescono anche gli stranieri, passati da 11,5% del totale al 16,7%.

La seconda città che, in termini percentuali, cresce di più nel decennio preso in considerazione è Milano: +13,5%, da 1.214.647 a 1.378.689 abitanti. Roma segue con un aumento del 10,8%, da oltre 2,57 mlioni di residenti nel 2009 a 2,85 milioni di abitanti nel 2019. Al quarto posto c'è un'altra città dell'Emilia-Romagna: Rimini, passata da 136.278 a 150.576 abitanti in dieci anni, con una crescita del 10,5%.

L'andamento peggiore, in termini demografici, è per diverse città del centro e del sud: Carrara - 4,4%, Benevento - 4,7%, Messina - 4,8%, Ascoli Piceno - 5,3%. Chiude Urbino con un calo della popolazione residente del 7,2 per cento. Al contrario, in queste zone pesano di più il calo delle nascite e le «fughe» (specie dei giovani) verso l'estero, o anche solo verso altre regioni italiane. r.c.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Parma è la città più attrattiva d'Italia in termini di popolazione, assieme a Milano. Nel 2019 Parma è stata la prima città d'Italia per crescita demografica: nel giro di dieci anni la popolazione è aumentata del 14 per cento. In termini...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal