Sei in Gweb+

Bardi

Coronavirus, studente contagiato in un convitto del Lodigiano

26 febbraio 2020, 05:08

Coronavirus, studente contagiato in un convitto del Lodigiano

ERIKA MARTORANA

BARDI Primo caso di Coronavirus sulle nostre montagne, precisamente nel comune di Bardi.

La notizia, giunta in Valceno nella prima mattinata di ieri, parla di uno studente che frequenta un istituto superiore a Codogno, nel Lodigiano, dove si trovava anche ospite in convitto.

Dopo essere stato sottoposto ai dovuti accertamenti e, in particolare, al tampone, il ragazzo è risultato positivo al virus, ma, secondo le autorità sanitarie, è asintomatico e si trova in buone condizioni.

Il ragazzo, residente in una piccola frazione del Bardigiano sta bene e  si trova ora in isolamento nella propria casa e sta seguendo le cure e le precise indicazioni dell’autorità sanitaria.

Nei giorni scorsi, il ragazzo ha fatto ritorno a casa. In seguito allo scoppio dell’emergenza, tutti coloro che sono stati negli ultimi 14 giorni nelle zone «focolaio» italiane - quindi nei 10 comuni lombardi e a Vò Euganeo – hanno dovuto, rispettando la nuova ordinanza, comunicarlo alla Ausl: così è accaduto anche per il ragazzo bardigiano, per il quale è stato, poi, disposto, come anticipato, l’isolamento nella propria abitazione.

La notizia del contagio si è rapidamente diffusa nel comune bardigiano, dove, nonostante la distanza dalle città, i cittadini avevano già preso d’assalto i negozi di alimentari per evitare il più possibile di uscire di casa.

L’ottimismo per lo stato di salute del giovane non frena, comunque, i timori della popolazione, che non si aspettava di poter essere coinvolta in prima persona in casi di Coronavirus.

Il sindaco di Bardi, Giancarlo Mandelli, non ha voluto rilasciare dichiarazioni (ha sostenuto di non aver ricevuto le «dovute informazioni sul caso») né ha emanato un comunicato rivolto alla cittadinanza per informarla della vicenda; a Bardi, dunque, non è stata ancora presa, ufficialmente, alcuna ulteriore misura cautelare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ERIKA MARTORANA BARDI Primo caso di Coronavirus sulle nostre montagne, precisamente nel comune di Bardi. La notizia, giunta in Valceno nella prima mattinata di ieri, parla di uno studente che frequenta un istituto superiore a...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal