Sei in Gweb+

Coronavirus

Casa: «Chiediamo di aprire al più presto i musei»

27 febbraio 2020, 05:04

Casa: «Chiediamo di aprire al più presto i musei»

«In attesa che si possa uscire da questo momento di emergenza abbiamo chiesto alla Regione di poter dare un segnale consentendo al più presto almeno la riapertura dei musei, misura che per Parma avrebbe un particolare significato nell'anno in cui è Capitale della cultura». A parlare è l'assessore al Turismo del comune di Parma Cristiano Casa, che ieri a Bologna ha partecipato a un incontro in Regione con il presidente Bonaccini e diversi altri assessori comunali dell'Emilia-Romagna per fare il punto sulla crisi già evidente che ha provocato l'esplosione dell'epidemia di Coronavirus in Italia e anche in Emilia. «Abbiamo chiesto alla Regione che si faccia portatrice delle richieste di intervento a favore del commercio e degli operatori del turismo che stanno già facendo i conti con un calo evidente di presenze nel giro di pochi giorni. In particolare si tratterebbe di agevolazioni legate alle scadenze dei pagamenti fiscali e anche di possibili incentivi economici per far fronte a un momento assolutamente eccezionale».

TURISMO, UN MILIONE E MEZZO
L'assessore prosegue annunciando che «la Regione ha annunciato che è già previsto uno stanziamento di un milione e mezzo di euro destinato a una campagna promozionale a favore del turismo che però verrà messa in cantiere solamente quando questo momento di emergenza sarà passato». Casa poi dice che «un'altra richiesta che abbiamo fatto è quella di togliere al più presto le limitazioni per il turismo business, legato alle attività aziendali, perché è un comparto che anche a Parma è molto importante e che in questo momento si è di fatto azzerato per motivi di forza maggiore». In chiusura l'assessore ricorda che «adesso è il momento di pensare già a cosa potrà accadere dopo questa emergenza legata al Coronavirus. E l'obiettivo dovrà essere di recuperare quel terreno che purtroppo già in questo breve periodo stiamo perdendo con azioni mirate che usciranno dal confronto che abbiamo già in corso con gli operatori turistici e commerciali della città». g.l.z.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

«In attesa che si possa uscire da questo momento di emergenza abbiamo chiesto alla Regione di poter dare un segnale consentendo al più presto almeno la riapertura dei musei, misura che per Parma avrebbe un particolare significato nell'anno in cui è...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal