Sei in Gweb+

Lutto

Berceto piange Alberto Lucchi

02 marzo 2020, 05:07

Berceto piange Alberto Lucchi

VALENTINO STRASER

BERCETO Comunità in lutto per la scomparsa di Alberto Lucchi, conosciuto e apprezzato dalla comunità bercetese, per le sue qualità umane.

Fratello del primo cittadino di Berceto, Luigi Lucchi, Alberto, classe 1946, aveva festeggiato il traguardo dei 74 anni poco più di un mese fa.

Dopo una vita lavorativa trascorsa alla coop Taddei, Alberto Lucchi era collocato ormai da alcuni anni in pensione. Risiedeva nel comune di Medesano ma era molto legato a Berceto, il suo paese, dove tornava ogni settimana per far visita al fratello e incontrare gli amici di sempre.

«Era una persona molto buona – ricorda una conoscente – un modello da imitare sotto il profilo umano e una persona da stimare». La notizia della scomparsa del concittadino si è sparsa rapidamente in paese suscitando sconforto e dispiacere fra le tante persone che lo conoscevano, lo stimavano e ne apprezzavano il senso di altruismo e di apertura verso il prossimo.

«Ci siamo sentiti sabato mattina, ricorda il fratello e sindaco di Berceto Luigi Lucchi. Era ansioso di sapere come stavo e come mi trovavo nella clinica in cui mi sono ricoverato. Lui era uscito da un ricovero imprevisto, per polmonite, da oltre un mese. Nessuno si aspettava un epilogo tanto repentino e doloroso. Una vecchia famiglia patriarcale, quella dei Lucchi, che si sta spegnendo. Restiamo io e mia sorella Franca. Mio fratello Berto, che aveva dieci anni più di me, mi ha sempre viziato molto. Mio babbo Nino e mia mamma Lena non erano portati né a fare tanti complimenti, né a soddisfare i miei capricci. Ci pensavano i miei fratelli e mia sorella e tra questi il più sollecito era mio fratello Bertino. Mi ha sempre sorpreso per la sua bontà vera e disarmante e per l’ammirazione che esprimeva nei confronti delle mie azioni politiche e amministrative. Cerco, per questo, di imitarlo, ma non è facile».

I funerali si svolgeranno domani alle 14.30 a Berceto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

VALENTINO STRASER BERCETO Comunità in lutto per la scomparsa di Alberto Lucchi, conosciuto e apprezzato dalla comunità bercetese, per le sue qualità umane. Fratello del primo cittadino di Berceto, Luigi Lucchi, Alberto, classe 1946, aveva...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal