Sei in Gweb+

Polizia

Borseggiatore colpisce sul bus e scappa nella Parma

15 aprile 2020, 05:07

Borseggiatore colpisce sul bus e scappa nella Parma

LUCA PELAGATTI

Strade assai poco popolate e tanta polizia in giro: per provare a derubare una donna quel ladruncolo ha scelto il giorno decisamente sbagliato. Ma se n'è accorto quando era ormai tardi. Tutto è avvenuto nella tarda mattinata di lunedì quando una passeggera del bus numero 8 si è accorta che qualcuno le aveva rubato il portafoglio. E ha chiesto aiuto. L'autobus non era certo pieno e così si è capito al volo che il responsabile poteva essere quasi certamente un uomo di colore che era appena sceso. E che aveva fatto perdere le proprie tracce nei borghi. O meglio: aveva provato a farlo perchè un passante attento aveva notato strani movimenti e compreso che lo straniero aveva cercato di buttare un portafoglio in un contenitore dell'immondizia. Subito sono partite delle telefonate al 113 e verso la zona del Lungoparma dove si trovava l'uomo si sono dirette diverse pattuglie fino ad allora impegnate nei controlli per il Covid. Il ladro, capito di essere braccato, ha cosi attraversato ponte Italia e si è buttato nel greto della Parma cercando di sfuggire. Ma non durata molto. I poliziotti si sono messi sulle sue tracce e dopo un affannoso inseguimento lo hanno raggiunto e bloccato. Si tratta di un cinquantenne senegalese, senza fissa dimora e con precedenti analoghi. Per lui sono scattate le denunce per durto con destrezza, resistenza ed immigrazione clandestina.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA