Sei in Gweb+

l'Intervista

Michela Coppa: «Insegnerò yoga»

25 maggio 2020, 05:05

Michela Coppa: «Insegnerò yoga»

PIETRO RAZZINI

Gli occhi con cui guarda il mondo sono sempre gli stessi: vivi, intensi, curiosi. Quello che è cambiato, è lo sguardo: più consapevole, determinato, sicuro. Michela Coppa ne ha macinati di chilometri: non solo in giro per l’Italia, grazie al suo lavoro di conduttrice televisiva. Ma anche per merito di una grande passione sbocciata negli ultimi cinque anni. Lo yoga: «Tutto è nato durante una vacanza a Miami, ospite della mia migliore amica. Mi sono fermata da lei circa 3 settimane e ogni giorno mi ha insegnato qualcosa di nuovo. Ho iniziato a percepire il benessere psicofisico che lo yoga mi regalava. È stato un modo meraviglioso per conoscermi di più».

In che senso?

«Il nostro tempo è sempre più indirizzato verso l’esterno. Con lo yoga ci si inizia a guardare dentro. Poi a Milano ho trovato la scuola giusta per me, “City Zen”. Le amiche con cui passo la maggior parte del tempo, ora, le ho trovate qui».

Dove la sta portando questo tragitto?

«Sto diventando un’insegnante. L’anno scorso ho fatto un viaggio in India: 100 ore certificate che si aggiungono alle 60 ore mensili che gestisco abitualmente qui in Italia. Entro la fine dell’estate dovrei riuscire a raggiungere questo obiettivo».

Intanto non mancano impegni di lavoro...

«Esattamente: continuano su Radio Lattemiele gli appuntamenti con “Coppa in cucina”. Parliamo di benessere con ospiti di fama come Damiano Carrara a Chiara Maci. Sono contenta perché ospiti e ascoltatori stanno dando credibilità alla mia figura».

E poi c’è una grande novità editoriale...

«Sto lavorando con il mio guru, Sara Farnetti, a un libro-tutorial per tutte le ragazze che ci seguono. Spiegherò come realizzare preparazioni funzionali che abbiano obiettivi specifici legati all’uso di prodotti anticancer e anti-age. Voglio fare capire che il cibo è un amico: una delle più grandi soddisfazioni dell’ultimo periodo è stata ricevere messaggi da ragazze con problemi alimentari che hanno riscoperto il piacere di mangiare grazie al mio modo solare di affrontare l’argomento».

Su cosa si basa questa tua modalità di azione?

«Io parlo di alimentazione funzionale: lo scopo non è dimagrire ma migliorare la salute di ognuno trovando un equilibrio. È quest’ultimo che porta ad avere una bella pelle, capelli luminosi e uno sguardo energico».

E lei ne è l’esempio in prima persona. Ma cosa è rimasta della ragazza che ha iniziato con Passaparola?

«In questo periodo forzatamente casalingo, ho riguardato tante foto di alcuni anni fa: credo che in me sia rimasta la meraviglia, la curiosità, la fame di vita e di profondità nelle esperienze».

Intanto, però, si cresce. Il 19 maggio ha festeggiato il compleanno...

«Un compleanno a dir poco anomalo durante il quale, tuttavia, sono stata inondata d’affetto: dai miei familiari, prima di tutto, e poi da migliaia di messaggi di persone che conosco. Ma anche da follower che non ho mai potuto salutare dal vivo. E come ciliegina, è arrivata anche una torta meravigliosa dal ristorante Carlo e Camilla in Segheria” di Carlo Cracco. L’avete vista sulla mia pagina Instagram?».

PIETRO RAZZINI Gli occhi con cui guarda il mondo sono sempre gli stessi: vivi, intensi, curiosi. Quello che è cambiato, è lo sguardo: più consapevole, determinato, sicuro. Michela Coppa ne ha macinati di chilometri: non solo in giro per l’Italia,...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal