Sei in Gweb+

MEDESANO

Medesano: Bar Verdi, riapertura col botto con un grattino da 10mila euro

26 maggio 2020, 05:02

Medesano: Bar Verdi, riapertura col botto con un  grattino da 10mila euro

MARIAGRAZIA MANGHI

MEDESANO Riapertura col botto al bar Verdi di Medesano. Il buongiorno si è visto dal primo mattino. Erano le 6.30, le saracinesche erano state appena rialzate dopo 82 giorni di chiusura: una coppia al tavolino aspettava cappuccino e brioche per iniziare la giornata, quando è entrato un avventore storico, ha salutato con allegria e ordinato il solito caffè; ha pagato e aggiunto 50 euro di mancia, un gesto per dare il benvenuto al nuovo corso e salutare la fine dello stato d’emergenza.

Secondo round: intorno alle 14.30 un cliente ha tentato la fortuna con un tagliando del «Miliardario» e si è aggiudicato 10mila euro dopo aver grattato il «Lingotto», il jolly, che consente di accaparrarsi la somma di tutte le quote scoperte. «Si torna alla normalità e questi sono segnali positivi, di cui avevamo bisogno - raccontano le titolari Silvia e Jessica -. La mancia generosa e inaspettata di prima mattina ci ha lasciato davvero senza parole. Abbiamo molto insistito perché li riprendesse. È stato un gesto che ci ha molto colpito e anche un po’ commosso. Eravamo tese a causa di questa riapertura in questi giorni incerti. L’abbiamo addirittura posticipata di una settimana per farci trovare pronte con tutti i dispositivi di sicurezza a norma. Qui a Medesano il Coronavirus ha colpito duro, ci sono stati molti casi anche tra i nostri clienti e purtroppo qualcuno non c’è più. Noi avevamo addirittura anticipato la chiusura del locale, qualche giorno prima del lockdown di legge».

Tavolini rigorosamente a distanza, lastre di plexiglass davanti al bancone, alla cassa e alla postazione del lotto, disinfettante in bella mostra su un tavolino all’ingresso, Jessica e Silvia si sono attrezzate per lavorare in sicurezza. «Abbiamo aperto le porte alle 6 con qualche timore - spiegano - ma piano piano abbiamo riconosciuto i volti sorridenti dei nostri clienti, anche sotto la mascherina. E dopo poco è arrivata la sorpresa di quel gesto generoso, simbolico, ma molto forte, che ci ha piacevolmente sbalordito e che ci rincuora: nel primo pomeriggio si è aggiunta la vincita. Una giornata super, da incorniciare».

Sull’identità del nobile avventore le titolari non si sbottonano: «È un cliente storico che ci vuole bene. Ci ha telefonato in questi mesi per chiedere come stavamo. Lo ha fatto con il cuore - dicono - è un medesanese, un uomo che si alza presto e lavora, ogni giorno. Noi vorremmo dirgli semplicemente “grazie”».

 

MARIAGRAZIA MANGHI MEDESANORiapertura col botto al bar Verdi di Medesano. Il buongiorno si è visto dal primo mattino. Erano le 6.30, le saracinesche erano state appena rialzate dopo 82 giorni di chiusura: una coppia al tavolino aspettava...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal