Sei in Gweb+

Il Parma prepara il tour de force

Una rosa di 28 giocatori. E Gervinho inizia oggi ad allenarsi

01 giugno 2020, 05:02

Una rosa di 28 giocatori. E Gervinho inizia oggi ad allenarsi

SANDRO PIOVANI

Che la serie A in qualche modo debba arrivare alla conclusione, ormai è assodato. Tra piano A (ovvero terminare il calendario si fa per dire regolarmente) e piano B (eventuali playoff o altri calcoli che tengano conto del valore sportivo già espresso). Anche il Parma così si adegua e prepara, a modo suo, la ripresa della stagione prevista per il weekend del 20 maggio. E scrivendo a «modo suo» si intende con allenamenti veri e seri. Esattamente come è accaduto prima del lockdown.

GERVINHO IN PIÙ

E Roberto D'Aversa da oggi avrà anche Gervinho, che torna in gruppo dopo la quarantena precauzionale normalmente destinata ai lavoratori che rientrano in Italia dall'estero, secondo quanto previsto dalle autorità sanitarie. Una scelta di rigore del club crociato visto che Gervinho è sempre risultato negativo ai vari test Covid -19 effettuati. Tra l'altro indiscrezioni parlano di un ritorno di fiamma tra l'ivoriano e il Parma stesso. Dopo la mezza crisi del «parto non parto» del gennaio scorso, ecco che Gervinho potrebbe anche cercare la conferma. E D'Aversa potrebbe raddoppiare per questo finale di stagione. Oltre ad un Gervinho ritrovato, riavrà Inglese abile e arruolato. L'attaccante, primo investimento di mercato dell'estate scorsa, ha ormai smaltito l'infortunio e sarà un'arma in più per il tour de force finale.

TUTTI ALL'ERTA

Del resto ci sarà veramente bisogno di tutti: una dei luoghi comuni del calcio stavolta diventa una realtà inconfutabile. Giocare ogni tre giorni comporta un importante dispendio di energie fisiche e mentali. Con il rischio di infortuni ed anche di prestazioni in chiaroscuro. D'Aversa ha a disposizione 28 giocatori più un paio della Primavera alla bisogna. E va detto che D'Aversa è abituato (purtroppo) a lavorare in emergenza. Lo testimonia il grafico qui a fianco, numeri che testimoniano come in stagione, sino alla sospensione, abbiano avuto l'occasione (e la chance) di scendere in campo. Come detto molti infortuni ma non solo, anche scelte tecniche. Il grafico riporta le presenze dei crociati (Coppa Italia compresa) sino alla sospensione. Anche per gli acquisti di gennaio, anche se questi giocatori avevano già ottenuto presenze e minuti giocati con le altre squadre.

CINQUE CAMBI

In aiuto dei club di A e quindi anche del Parma arriva la decisione di portare a cinque le sostituzioni possibili sino alla fine di questo campionato. Chissà invece se aiuterà giocare ogni tre giorni in piena estate. Pur con orari bizzarri, visto che le giornate inizieranno con una gara alle 17,30, poi alle 19,30 e quindi alle 21,30. Nel nome del fresco della sera, anche se il vero obbiettivo è quello di regalare agli utenti delle pay-tv una serie A praticamente sette giorni su sette, tra anticipi e posticipi, che inizi a metà pomeriggio e termini a serata inoltrata. Sempre in tema di tour de force.

Il Parma si sta preparando, gli altri club di serie A anche. Di certo resteranno ai box i tifosi e la parte di spettacolo che regalavano in ogni gara. Ma questo è un altro argomento, tra abbonati delusi e ultras sul piede di guerra. Intanto oggi si conosceranno calendario e orari delle partite: sarà il primo vero start per la ripresa della stagione 2019-'20.

 

SANDRO PIOVANI Che la serie A in qualche modo debba arrivare alla conclusione, ormai è assodato. Tra piano A (ovvero terminare il calendario si fa per dire regolarmente) e piano B (eventuali playoff o altri calcoli che tengano conto del valore...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal