Sei in Gweb+

LUTTO

Borghetto, addio ad Anna Porta

04 giugno 2020, 05:04

Borghetto, addio ad Anna Porta

MARIAGRAZIA MANGHI

NOCETO Si è spenta dolcemente a 83 anni nella sua casa Anna Porta.

A Borghetto era arrivata, dopo l’infanzia trascorsa a Medesano, per sposarsi con Orlando Dioni e in via Muroni ha trascorso tutta la sua vita: sono nati i figli Tiziano e Cristina e Anna ha aiutato il marito nell’attività, prima di ambulante e poi di agricoltore. «Era una donna solare, aperta, sempre pronta e disponibile per chi aveva bisogno - ricorda Ivana Brambilla, custode della storia del paese - una colonna del Circolo di Borghetto, una su cui si poteva fare affidamento, ma che si teneva sempre umilmente un passo indietro. Nelle feste e nelle sagre era tra le addette alla torta fritta e a cucinare i tortelli d’erbetta. Era cortese, elegante nei modi e nell’aspetto, sapeva coinvolgere i giovani».

Per anni in coppia con l’amica Lina, Anna Porta si è occupata anche della pulizia e della cura della chiesa. Socievole e amante della compagnia non ha mai mancato gli appuntamenti del Circolo di Borghetto, le cene sociali e le gite.

Il gioco delle carte era il suo svago e la sua grande passione: con lo storico gruppo di amiche della Bassa di Borghetto, Bianca, Pina, Ines, Elide e poi Maria ha organizzato per più di 50 anni il ritrovo del sabato sera in casa con sfide lunghissime a «Bestia». «Mia madre era una sognatrice, leggeva romanzi d’amore e la sua vita è stata caratterizzata da questa dolcezza e ospitalità. La casa era il suo regno - dice con emozione la figlia Cristina – ho ricevuto molti messaggi affettuosi che la ricordano per la generosità, l’accoglienza che riservava a tutti; le porte erano sempre aperte e se qualcuno passava di lì non se ne andava senza che lei offrisse qualche prodotto dell’orto, o la salsa di pomodoro che ogni anno preparava per tutti insieme a mio padre e a tutta la famiglia, una usanza che era diventata un rito».

Vedova dal 2014 Anna Porta negli ultimi anni aveva manifestato alcuni deficit della memoria, ma era sempre rimasta nella sua casa, continuando a riconoscere le persone che le stavano vicino, le amiche che passavano a trovarla o i nipoti Francesco, Luca, Arianna e Alessia, di cui andava tanto orgogliosa e i pronipoti Edoardo e Tommaso.

La cerimonia funebre si svolgerà al cimitero di Borghetto oggi alle 10.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

MARIAGRAZIA MANGHI NOCETO Si è spenta dolcemente a 83 anni nella sua casa Anna Porta. A Borghetto era arrivata, dopo l’infanzia trascorsa a Medesano, per sposarsi con Orlando Dioni e in via Muroni ha trascorso tutta la sua vita: sono nati i...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal