Sei in Gweb+

LANGHIRANO

Torrechiara, «Sentiero d'arte» per ripartire con la cultura

21 giugno 2020, 05:06

Torrechiara, «Sentiero d'arte» per ripartire con la cultura

LANGHIRANO Nella serata di ieri si è tenuta l’inaugurazione di «Sentiero d’Arte».

L’apertura al pubblico, originariamente programmata per il 21 marzo scorso, porta con sé oggi un’aria di rinnovamento, una voglia di rinascere all’insegna della cultura.

«È stato un periodo difficile per tutti - riferiscono gli organizzatori - ma abbiamo portato avanti questo progetto con dedizione e passione e camminare insieme ci sembra un modo meraviglioso di ripartire». Con «Sentiero d’Arte» si è voluto riscoprire e valorizzare una parte del territorio poco conosciuta e immutata nei secoli, quella intorno all’antico canale San Michele, utilizzato in origine per scopi agricoli.

Un progetto nato dal profondo legame con la natura all’ombra del Castello di Torrechiara, come racconta Carlo Galloni, presidente dell’associazione Sentiero d’Arte Odv.

«Abbiamo colto fin da subito l’unicità dell’antico Canale San Michele, nella consapevolezza che da qui poteva nascere qualcosa di incredibile - ha detto Carlo Galloni -. Grazie alla collaborazione e alla professionalità degli artisti che, ci siamo riusciti».

Ed è proprio grazie ad una forte partnership pubblico-privata, che Sentiero d’Arte è riuscito a raggiungere il suo scopo: «Salvaguardare la bellezza e la specificità del territorio, rafforzare il rapporto tra cultura, salute, ambiente ed economia, il benessere di chi vive e frequenta i luoghi».

C.B.

 

LANGHIRANO Nella serata di ieri si è tenuta l’inaugurazione di «Sentiero d’Arte». L’apertura al pubblico, originariamente programmata per il 21 marzo scorso, porta con sé oggi un’aria di rinnovamento, una voglia di rinascere all’insegna della...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal