Sei in Gweb+

Fidenza

Cane precipita dal terzo piano e muore

03 luglio 2020, 05:07

Cane precipita dal terzo piano e muore

Un cane è precipitato nella tarda mattinata di ieri dalla finestra del terzo piano di un’abitazione nel complesso dei Terragli, in piazza della Repubblica, davanti alla stazione ferroviaria.

Il cane, 10 anni, un molosso, quando è stato soccorso era ancora vivo, ma è morto poco dopo. Il proprietario era uscito, ma aveva lasciato acqua e cibo e data la temperatura elevata, anche la finestra semi aperta. Molto probabilmente, il povero animale si è sporto troppo dalla finestra, come mostravano i segni delle unghiate e deve avere perso l’equilibrio, precipitando al di sotto. Per fortuna, in quel momento, al di sotto, non passava nessuno: nel complesso dei Terragli, si trovano negozi e uffici e la zona è sempre frequentata. Immediatamente sono accorsi sul posto una pattuglia di agenti della Polizia locale e i volontari del canile Borgobau, che speravano di poter salvare l’ animale e portarlo dal veterinario, ma purtroppo è morto poco dopo. Nel frattempo è stato rintracciato il proprietario, che è corso subito a casa: ma purtroppo per il suo amico non c’era più niente da fare.

Ma cosa potrebbe avere spinto il cane a sporgersi così tanto dalla finestra e precipitare al di sotto?

Lo abbiamo chiesto all’esperto cinofilo fidentino, Luca Rossi, grande amante dei cani, fondatore e direttore tecnico del Centro studi del cane Italia. «C’è uno storico su questi episodi – ha spiegato – che riguarda l’ ansia da separazione. Nel caso di questo cane precipitato dalla finestra, potrebbe essersi trattato proprio di una dipendenza affettiva morbosa, che potrebbe avergli creato un’agitazione non controllabile. Spesso capita che i cani non riescono a controllare l’agitazione, anche quando il proprietario si assenta per poco tempo. Si tratta di un iper attaccamento da parte del cane al suo padrone. E si tratta anche della sindrome più diffusa, che rappresenta il 36-38 per cento dei casi. Ma non si può nemmeno escludere che il cane abbia tentato di raggiungere la finestra, magari attirato da qualcosa, prendendo la rincorsa, saltando e poi balzando nel vuoto».

r.c.

 

Un cane è precipitato nella tarda mattinata di ieri dalla finestra del terzo piano di un’abitazione nel complesso dei Terragli, in piazza della Repubblica, davanti alla stazione ferroviaria. Il cane, 10 anni, un molosso, quando è stato soccorso era...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal