Sei in Gweb+

Bedonia

15enne cade su un sentiero del monte Penna: trasportato al Maggiore

06 luglio 2020, 05:06

15enne cade su un sentiero del monte Penna: trasportato al Maggiore

GIORGIO CAMISA

BEDONIA Un quindicenne di Case Fazzi, (frazione del comune di Tornolo), mentre camminava nei boschi del Monte Penna con altri amici è caduto a terra ed ha battuto il capo e la spalla destra contro un costone di roccia.

Le sue condizioni non sono gravi, ma il ragazzo di trova ricoverato al Maggiore.

Il ragazzo, che era insieme ad alcuni amici che avevano scelto di passare un pomeriggio tra faggete e ruscelli, si era incamminato sul sentiero che costeggia le sponde del lago artificiale di Setterone per poi far ritorno dall’altro versante del colle della Menta.

Dopo aver compiuto la “scalata” si era incamminato sulla via del ritorno quando, forse colpito da un malore o da un colpo di sole, è caduto a terra.

Gli amici che erano vicino a lui visto la gravità della situazione hanno chiesto aiuto a Claudio De Ferraris che insieme alla moglie gestisce il rifugio del Monte Penna e anche attivo volontario del Soccorso Alpino.

In pochi minuti De Ferraris è arrivato sul luogo indicato, ha prestato i primi soccorsi al giovane camminatore ma visto le condizioni del ragazzo ha allertato i colleghi del Soccorso Alpino e il 118.

I militi della Croce Rossa di Bedonia con due mezzi: un’autoambulanza ed un fuoristrada sono stati i primi a salire sul monte ed a raggiungere con non poca fatica il luogo indicato, ad attenderli anche una squadra del Soccorso Alpino, e a seguire l’automedica dell’Assistenza Pubblica Borgotaro-Albareto e dall’alto l’elisoccorso di Pavullo pronto ad un eventuale recupero con il verricello.

Un coordinamento perfetto che in pochissimo tempo ha portato in salvo il giovanissimo di Case Fazzi che è ora ricoverato al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Parma per esami e cure, le sue condizioni sono state definite di media gravità e quindi non in pericolo di vita. La zona dove è avvento l’incidente è impervia e irraggiungibile con mezzi normali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

GIORGIO CAMISA BEDONIA Un quindicenne di Case Fazzi, (frazione del comune di Tornolo), mentre camminava nei boschi del Monte Penna con altri amici è caduto a terra ed ha battuto il capo e la spalla destra contro un costone di roccia. Le sue...

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal